Home
Ecco gli SMS per non vedenti

08 Novembre 2002

Ecco gli SMS per non vedenti

di

BTexact Technologies, sussidiaria di British Telecom per la ricerca tecnologica avanzata, ha annunciato di aver inventato un dispositivo che permette ai non vedenti di utilizzare gli SMS. L’idea è partita lo scorso da Mesar Hameed, uno scolaro non vedente, durante una visita ai laboratori BT di Londra.

“Non poter ricevere i messaggi – aveva detto il diciassettenne ad un manager BT – mi fa sentire escluso dal resto del gruppo”. Detto fatto: dopo un anno, il manager Adam Oliver, con l’aiuto del Royal National Institute for the Blind (RNIB), è riuscito a realizzare il sogno di Mesar. Il nuovo sistema è in grado di ricevere gli SMS e leggerli alle persone non vedenti.

Finita la fase di studio, BT sta ora cercando partner interessati alla commercializzazione del prodotto.

“Le parole di Mesar – ha detto Oliver ricordando l’incontro con lo studente – mi hanno fatto riflettere, perché la messaggistica è davvero importante tra i teenager. Con l’aiuto del RNIB, BTexact ha trasformato un’idea in realtà”.

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non pensare che abbiamo scelto questa formula per non rendere merito o prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto in alcuni casi l'abbiamo utilizzata nella convinzione che non aggiungesse valore al testo sapere a chi appartenesse la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.