Home
eBay aumenta i fee per gli inserzionisti americani

16 Gennaio 2004

eBay aumenta i fee per gli inserzionisti americani

di

Il più famoso marketplace del mondo sta per rendere un poco più costoso il proprio servizio nei confronti degli inserzionisti

A partire dal 2 febbraio, eBay istituirà un nuovo programma di tassazione con un considerevole aumento dei costi per gli inserzionisti, soprattutto per quelli che presentano articoli di fascia medio-alta. Il cambiamento andrà a coinvolgere prodotti inseriti nei canali principali e nel canale motori di eBay.

La società di San Jose, California, leader nel mercato delle aste online, ha precisato che in alcuni casi i fee aumenteranno ma, in altri, verranno diminuiti. Per addolcire la pillola gli utenti, eBay ha inoltre lanciato una promozione: gli articoli presenti sulla Home Page a $39.99 (uno sconto di $60).

Per gli articoli di fascia bassa, con costi e, di conseguenza, fee minimi (valutati fra un penny e 99 centesimi), non ci saranno aumenti: la tassa rimarrà fissa a 30 centesimi.

Il cambiamento maggiore, come si diceva, riguarderà gli articoli di fascia alta, con una base d’asta di $500. Verranno infatti inseriti in una nuova fascia di costo, eBay addebiterà loro, infatti, $4.80 di fee. Si tratta di un aumento considerevole, pari al 45% ($1.50).

Per gli articoli di fascia medio-bassa, venduti ad un costo variabile fra $1 e $9.99, eBay ha aumentato i fee da 30 centesimi a 35 centesimi.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.