Home
eBay attacca il mercato europeo e italiano

03 Maggio 2000

eBay attacca il mercato europeo e italiano

di

Incoraggiata da una situazione finanziaria favorevole, eBay ha annunciato di voler estendere aggressivamente i propri investimenti sul mercato europeo. Nei primi mesi di operatività in Gran Bretagna e Germania le vendite hanno velocemente raggiunto gli 86,92 milioni di dollari e gli utenti registrati sono già quasi un milione. Le entrate europee di eBay sono state incrementate dal settore b2b, in particolare nel comparto industriale, e dalla vendita di articoli di prezzo elevato come le auto usate.

Il gigante delle aste ha annunciato di voler espandere entro il 2000 il business europeo ad altri paesi tra cui Italia, Francia e alcuni stati della Scandinavia. eBay ha inoltre dichiarato l’intenzione di estendere le possibilità di acquisto ai dispositivi wireless. Il progetto “eBay anywhere” sarà operativo in Inghilterra e Germania entro luglio, secondo il Vice presidente Westly

Continua quindi la grande corsa di eBay, nonostante i diversi problemi incontrati in seguito alla vendita di video e software piratati, oggetti originali falsificati e altre truffe.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.