Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
È in Rete Storia e Futuro. Rivista di storia e storiografia

04 Giugno 2002

È in Rete Storia e Futuro. Rivista di storia e storiografia

di

Il periodico on line si richiama agli obiettivi di sempre della metodologia della ricerca storica, ma è pensato per le specifiche esigenze del Web ed è fondato sul principio della Rete.

Spiegano Maurizio Degl’Innocenti, Franco Della Peruta e Angelo Varni, che dirigono la rivista: “Una rete di competenze, di collaborazioni, di apporti disciplinari, destinata a crescere. Per certi versi anche un laboratorio di storia, dove siano presenti materiali di tipo diverso, perfino servizi sotto l’aspetto informativo e documentario, comunque ugualmente preziosi per l’utente.

Legata allo strumento principe delle grandi trasformazioni globali – l’informatica – “Storia e Futuro ” si candida in particolare allo studio dei cambiamenti sociali, economici, politici e culturali del nostro tempo”.
In questo numero: Storia e territorio (interventi di Leonardo Rombai e Alberto Malfitano), Media (Gianluca Gualducci), Personaggi (con gli articoli di Angelo Varni e Tiziana Olivari su Giuseppe Garibaldi), i nuovi Scenari della politica (Fabio Grassi Orsini e Gerardo Nicolosi), Scienze (Giacarlo Cerasoli e Maria Luisa Betri), Quale impresa? (Giorgio Bigatti), Trasporti (Stefano Maggi ed Ernesto Petrucci), Aula (con una lezione virtuale su Que reste-t-il de la Révolution Française? di Michel Vovelle). Altri autori scrivono dei Percorsi di studio e di ricerca storica all’estero e della Didattica delle storia contemporanea, recensiscono, in Scaffale, pubblicazioni, approfondiscono, in Laboratorio, i casi locali, commentano, in Agenda, convegni e appuntamenti di natura diversa.

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non pensare che abbiamo scelto questa formula per non rendere merito o prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto in alcuni casi l'abbiamo utilizzata nella convinzione che non aggiungesse valore al testo sapere a chi appartenesse la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.