Home
Dylan, Joel e Taylor: un terzetto di accusatori contro MP3.com

14 Ottobre 2002

Dylan, Joel e Taylor: un terzetto di accusatori contro MP3.com

di

Nuove grane per MP3.com. Questa volta a fargli causa sono musicisti del calibro di Bob Dylan, Billy Joel e James Taylor. Ma sotto sembra esserci una guerra tra case discografiche.

Secondo gli artisti il sito ha distribuito le loro canzoni senza nessuna autorizzazione.

In una causa depositata negli Stati Uniti, i cantanti affermano che il servizio MyMP3.com ha offerto gratuitamente ai suoi utenti canzoni registrate in formato digitale prese da CD commerciali.

I tre “accusatori” sono tutti e tre sotto contratto con società appartenenti al gruppo Sony.
MP3.com appartiene alla Vivendi Universal, che possiede società editrici musicali concorrenti di quelle della Sony.

Il service MP3.com permette di gestire online le proprie collezioni musicali. Nel corso degli anni ha già subito molte cause legate ai diritti d’autore per la riproduzione. Cause che gli sono costate un totale di circa 150 milioni di dollari.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.