Home
Dispositivi antipirateria dei CD di nuovo nel mirino dei giudici francesi

03 Ottobre 2003

Dispositivi antipirateria dei CD di nuovo nel mirino dei giudici francesi

di

Il Tribunal de Grande Instance di Nanterre conferma una sua precedente pronuncia, accogliendo le istanze dell'associazione di consumatori UFC - Que Choisir, che aveva citato in giudizio la EMI per rispondere della legalità del dispositivo di protezione utilizzato

Il 2 settembre, il Tribunal de Grande Instance di Nanterre, confermando una sua precedente pronuncia del giugno scorso, ha affermato che un CD munito di un dispositivo anticopia che lo rende inutilizzabile su alcuni lettori, è affetto da un vizio occulto.

La sentenza, questa volta, è seguita alla denuncia di un consumatore che non riusciva ad ascoltare il CD di Alain Souchon, anche questo prodotto dalla EMI.

Secondo l’associazione UFC – Que Choisir, in situazioni di questo genere, i consumatori possono far valere il loro diritto alla garanzia in materia di vizi nascosti, prevista dal codice civile, chiedendo il rimborso del prezzo del CD, oppure la sostituzione con un CD privo del dispositivo anticopia, oppure ancora una congrua diminuzione del prezzo pagato.

Per l’associazione, “la EMI Music France e le altre Majors dovranno cessare di utilizzare sistemi anticopia di questo genere, perché inadatti alla lotta contro la pirateria musicale e penalizzanti unicamente i consumatori”.

Un altro giudice del Tribunal de Grande Instance di Nanterre, nel giugno scorso, invece, aveva condannato la EMI/Virgin per “inganno sull’attitudine all’impiego” del prodotto commercializzato, imponendo di apporre, con caratteri ben visibili, sul retro della copertina dei CD protetti, la dicitura “Attenzione, questo CD non può essere letto su tutti i lettori o autoradio”.

L'autore

  • Annarita Gili
    Annarita Gili è avvocato civilista. Dal 1995 si dedica allo studio e all’attività professionale relativamente a tutti i settori del Diritto Civile, tra cui il Diritto dell’Informatica, di Internet e delle Nuove tecnologie.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.