Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Dipende dalla foto

14 Marzo 2012

Dipende dalla foto

di

Uno smartphone vincente parte da una qualità fotografica ragionevole e offre ottime possibilità di gestione, fruizione e condivisione.

Oso dire che la vera killer app di uno smartphone, oggi, sia la fotografia. Non in senso stretto e tradizionale, ragionando attorno alla lunghezza focale o al conto dei megapixel, bensì in termini di fruizione e condivisione.

Il conto dei megapixel è fallace come a suo tempo il megahertz per i processori Intel: il marketing creò l’idea che più megahertz fosse più veloce e per estensione migliore. Oggi che il clock dei processori non cresce più del cento percento annuo si è capito che i parametri di valutazione delle prestazioni del computer sono altri.

Data per scontata una ragionevole qualità dell’immagine, la discriminante del successo di uno smartphone è data in parte notevole dalla facilità e dall’efficacia con le quali le foto arrivano su Twitter, Facebook, Flickr, nella posta dei contatti.

A riprova, Instagram ha raggiunto 27 milioni di utenti registrati. Per una app che esiste solo su iOS è un dato considerevole. Ed è finalmente in arrivo, per bocca del cofondatore Kevin Systrom sul palco di South by Southwest, anche una versione Android:

In some ways, it’s better than our iOS app. It’s crazy.

L’idea non convince? Beh, dobbiamo convenire che in questo momento iPhone sia lo smartphone (non la piattaforma, attenzione) che ottiene più risultati sul mercato. Nella classifica delle fotocamere cellulari più usate su Flickr, i primi quattro posti sono occupati da iPhone. E iPhone 4 è al primo posto assoluto.

Uno smartphone che sfonda sul mercato è uno smartphone che tratta alla grande la fotografia.

L'autore

  • Lucio Bragagnolo
    Lucio Bragagnolo è giornalista, divulgatore, produttore di contenuti, consulente in comunicazione e media. Si occupa di mondo Apple, informatica e nuove tecnologie con entusiasmo crescente. Nel tempo libero gioca di ruolo, legge, balbetta Lisp e pratica sport di squadra. È sposato felicemente con Stefania e padre apprendista di Lidia e Nive.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.