Home
Definito il nome di Windows privo di Media player

30 Marzo 2005

Definito il nome di Windows privo di Media player

di

Accordo raggiunto tra Microsoft e l'Ue circa il nome da dare alla versione ridotta di Windows, quella che la software house americana è stata costretta a privare del suo lettore multimediale

Microsoft annuncia di essere giunta a un accordo con la Commissione europea, in merito alla commercializzazione di una versione del suo sistema operativo per PC Windows privato del lettore di file multimediali: si chiamerà “Windows XP Home Edition N”.

Horacio Guttierez, direttore giuridico del gruppo americano per l’Europa, ha precisato che questa denominazione era stata proposta dalla Commissione dopo il rifiuto di dieci proposte successive di Microsoft: “Abbiamo alcuni timori che riguardano il nome preso in considerazione poiché temiamo che susciti confusione sul prodotto presso i consumatori, ma adotteremo il nome scelto dalla Commissione affinché le cose procedano, in modo da accelerare il processo d’attuazione”.

La commercializzazione della versione “N” di Windows è ormai questione di settimane. Questo nuovo prodotto è stato voluto per migliorare la concorrenza tra software multimediali, utilizzati per ascoltare musica o guardare filmati sul computer, un settore di mercato sul quale Windows Media Player era accusato di concorrenza sleale nei confronti di RealNetworks, Apple e altri a causa del suo essere incluso in un sistema operativo così diffuso come Windows.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.