Home
Dalla Spagna un servizio per navigare su Internet senza motori di ricerca. Morte dei portali?

31 Maggio 2000

Dalla Spagna un servizio per navigare su Internet senza motori di ricerca. Morte dei portali?

di

La società spagnola Ocxon Digital ha lanciato un nuovo servizio che permette di navigare su Internet senza passare da motori di ricerca o dai portali

Gli utenti Internet di lingua spagnola possono effettuare le loro ricerche sul Web scrivendo le loro richieste direttamente nella barra di navigazione del loro browser, senza dover mettere i fatidici http:// o il più noto www.

È sufficiente scrivere il verbo Quiero (voglio), seguito da un verbo o un sostantivo e dal suffisso.com, per essere diretti verso una pagina di link che portano a siti che rispondono alla loro domanda.

Ad esempio, se digitano “quieromoda.com”, avranno come risultato una pagina con i link a tutti i siti in lingua spagnola che parlano di moda, divisi per categoria; “quierodeportes.com” per i siti sportivi; quieroabodagos.com” per accedere a una lista di avvocati e di studi con sito Internet, e così via.

Le “parole chiave” registrate sono circa 30 mila per rendere la ricerca più larga possibile, ma parole come “morto” o “odio” non sono state incluse.

Emili Domenech, amministratore delegato della società Ocxon Digital ha annunciato la sua intenzione di allargare il suo nuovo servizio alle lingue catalana e castigliana, prima di lanciarsi alla conquista della Francia, dell’Inghilterra, della Germania, del Portogallo e dell’Italia. Un arrivo molto prossimo…

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.