ULTIMI 3 POSTI

Corso LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Contour, la nuova sonda Nasa per fare la barba alle comete

08 Luglio 2002

Contour, la nuova sonda Nasa per fare la barba alle comete

di

La NASA lancia una sonda che “farà la barba” alle comete per studiarne il comportamento.

La sonda, battezzata Contour è stata lanciata da Cape Canaveral, in Florida a bordo di un vettore Delta II, malgrado il ritardo di due giorni sul piano previsto per problemi a uno dei pannelli solari.

La NASA spera che la missione Contour, che dovrà durare quattro anni, possa aiutare gli scienziati a comprendere meglio le differenze tra le comete e il loro comportamento quando si avvicinano al sole.

Contour (un acronimo che sta per “Comet Nucleus Tour”) girerà intorno alla terra fino al 15 agosto prima di accendere il motore principale e piazzarsi in un’orbita intorno al sole.

Sono previsti incontri con due comete: la Encke verso il mese di novembre del 2003 e la Schwassmann- Wachmann verso il giugno 2006.
Ma Contour è pronta anche ad incontrare ospiti non attesi, vista la sua flessibilità di programma.

Il nocciolo o cuore delle comete è composto di rocce e di giaccio. Contour è stata progettata per avvicinarsi a 100 km dal nocciolo e studiarne il comportamento quando la superficie si riscalda per effetto dell’avvicinamento al sole e crea la famosa scia.

Un record di avvicinamento, secondo gli studiosi, che potrà far comprendere meglio le origini delle comete che sono considerate come i più vecchi oggetti di tutto il sistema solare.

Si spera anche di determinare se una parte dell’acqua presente sulla terra è stata portata da una cometa.

A Contour il compito di fotografare il nocciolo delle comete e di analizzare il tipo di rocce e di ghiaccio con cui è coperto il nocciolo, oltre al gas e le particelle che compongono la scia.

I primi risultati disponibili sono attesi per il novembre 2003, mese a cui anche noi diamo appuntamento, sperando di essere presenti e puntuali come una cometa.
Intanto vi invito a consultare il sito, sul quale potrete trovare altre informazioni e i video che riguardano la sonda, anche “live”.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.