OFFERTA DEL GIORNO

Marketing in un mondo digitale in ebook a 4,99€ invece di 14,99€

Risparmia il 67%
Home
Continua la battaglia antipirateria

04 Maggio 2004

Continua la battaglia antipirateria

di

Microsoft ha presentato l'ultima versione del suo sistema antipirateria di DRM (Digital Rights Management), progettato per essere compatibile con Windows e Windows Media Player

Dovrebbe permettere di accedere a file musicali e video su un’ampia gamma di supporti: i lettori musicali, i PDA e gli apparecchi collegati a un Pc.

Il contenuto digitale accessibile online a pagamento è tradizionalmente dotato di sistemi che ne impediscono il download indiscriminato o la copia da un Pc verso altri supporti.

Nella maggior parte dei casi solo il contenuto pagato appositamente a questo scopo può essere copiato su apparecchi portatili come accade nel caso di iTunes di Apple sul suo lettore iPod.

I clienti dei servizi che funzionano per sottoscrizione, come quelli di Walt Disney, AOL e MovieLink, lamentano da diverso tempo che tali restrizioni rendono difficile l’accesso al contenuto su altri apparecchi, in particolare le televisioni.

Questi servizi di musica online a pagamento utilizzeranno quest’ultima versione del software di DRM, che permette una più ampia diffusione del contenuto in modo sicuro, secondo quanto garantito da Microsoft.

Alcuni produttori di Pc come Dell e Samsung Electronics hanno annunciato che offriranno i loro prodotti con il nuovo sistema DRM di Microsoft preinstallato.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.