OFFERTA DEL GIORNO

Marketing in un mondo digitale in ebook a 4,99€ invece di 14,99€

Risparmia il 67%
Home
Contestato ad Apple l’utilizzo del termine Tiger

12 Maggio 2005

Contestato ad Apple l’utilizzo del termine Tiger

di

La società di distribuzione di materiale informatico Tiger Direct ha chiesto il ritiro dal commercio del nuovo sistema operativo di Apple battezzato Tiger

Il lancio della versione 10.4 di Mac OS è stato guastato da un’azione giudiziaria avviata dalla società Tiger Direct.

Specializzata nella distribuzione di materiale informatico, la Tiger Direct, con sede in Florida, accusa Apple di averle usurpato un marchio che sfrutta dal 1987, in particolare attraverso la sua gamma di computer in vendita online. La società è infatti detentrice dei marchi Tiger, Tiger Direct e Tiger Software.

Tiger Direct imputa ad Apple il suo calo nel posizionamento presso i motori di ricerca, di cui la società si dice vittima.

Eppure, quando si digita la parola Tiger nel campo di ricerca di Google (in modalità ricerca Web mondiale), Tiger Direct arriva in seconda posizione, subito dietro 5Tigers.com, un sito dedicato ai felini. Apple Mac OS X Tiger segue in terza posizione.

L’azione avviata da Tiger Direct davanti al tribunale di Miami, nei confronti di Apple, è volta a ottenere, oltre al risarcimento dei danni, il ritiro del termine Tiger associato a Mac OS X, lasciando Apple libera di scegliersi un nuovo nome per la diffusione del suo recente sistema operativo.

L'autore

  • Annarita Gili
    Annarita Gili è avvocato civilista. Dal 1995 si dedica allo studio e all’attività professionale relativamente a tutti i settori del Diritto Civile, tra cui il Diritto dell’Informatica, di Internet e delle Nuove tecnologie.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.