ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Congelata la megafusione delle telecom scandinave

24 Settembre 1999

Congelata la megafusione delle telecom scandinave

di

È stata per il momento posta in “stand by” l’annunciata fusione tra Telia, operatore delle telecomunicazioni svedese, e la controparte norvegese Telenor. La motivazione va imputata alla mancata comparizione di fronte alla Commissione Europea. I proprietari delle due aziende, i rispettivi governi nazionali, hanno comunque ottenuto una lieve proroga, fino alla prossima settimana, in particolare per chiarire ai commissari di Bruxelles se e quando la costituenda entità metterà in vendita il network via cavo che andrebbe a realizzare, come richiesto dagli stessi commissari europei.

La questione ha fatto però emergere inattese discrepanze tra i due governi, con la Norvegia più schierata sul fronte “nazionalista” e accusata dalla Svezia di “minare l’immagine aziendale” davanti a possibili investitori internazionali. È infatti quest’ultima ad essersi accollata l’onere di coprire l’80 per cento delle azioni delle nuova entità che verranno immesse in borsa a inizio 2000. Sembra che lo stallo sia dovuto anche al fatto che il presidente designato, il norvegese Tormod Hermansen attualmente CEO di Telenor, venga visto come il simbolo dell’attuale stallo, e occorre quindi cercare un valido sostituto.

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.