ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Come creare dei buoni Mp3 utilizzando AudioCatalyst

12 Novembre 1999

Come creare dei buoni Mp3 utilizzando AudioCatalyst

AudioCatalyst consente di creare molto velocemente file Mp3 a partire dalla traccia audio di un Cd oppure da un file wav. Questo software utilizza la tecnologia di codifica Mp3 di Xing Technology.

L’encoder XingMp3 è attualmente il miglior prodotto in circolazione e consente di ottenere fileMp3 di ottima qualità in pochi minuti. Dalla combinazione dell’ encoder XingMp3 e del ripper Audiograbber nasce così un unico programma semplice da usare e nello stesso tempo potente.

La finestra iniziale presenta, una volta inserito il cd audio nel lettore, una lista delle tracce audio presenti nel Cd. Generalmente, se inseriamo un cd per la prima volta, il nome delle tracce è generico e non troviamo nessuna informazione specifica sul cantante o sulle canzoni. Tuttavia è possibile ottenere tutte le informazioni sul CD direttamente dai server del CDDB. Basta premere sull’icona CDDB per avviare la connessione al server; dopo pochi secondi verranno scaricate tutte le informazioni sul nostro CD. In questo modo il file Mp3 che andremo a creare non sarà un anonimo “Track14” ma avrà il nome completo della canzone.

Contrassegniamo la casella della canzone da codificare con un segno di spunta e addentriamoci nei menù delle opzioni “Settings”. In questa finestra sarà possibile modificare le opzioni sul nostro lettore di CD (generalmente avvengono in modo automatico) e sulla cartella in cui saranno posizionati i file prodotti. Tra le altre cose, una funzione interessante è sicuramente l’eliminazione del silenzio che in alcuni casi potrebbe risultare ridondante.

Il menù “Mp3” consente di specificare finalmente le opzioni che veramente interessano ogni volta che ci accingiamo a fare questo tipo di operazioni. La caratteristica essenziale di AudioCatalyst è rappresentata dal fatto che è possibile creare Mp3 partendo da CD in un solo step ovvero senza passare dal file Wav. Tuttavia possiamo specificare se ottenere solo l’Mp3, il file Wav. oppure entrambi. E’ possibile creare un tag ID3 o specificare il bitrate (vedi glossario). Per la modalità stereo conviene optare per “Joint Stereo” che offre il miglior compromesso tra qualità stereo e dimensioni del file.

Il menù “Normalizing” ci permette di specificare i parametri che intervengono nella “normalizzazione” delle tracce. Questo ci ritorna utile se estraiamo delle tracce audio da Cd masterizzati a diversi livelli di volume. In questo modo avremo tutte le tracce normalizzate allo stesso volume.

Arrivando a questo punto non ci rimane altro che premere il pulsante “Grab” per avviare la codifica delle tracce che abbiamo contrassegnato. Dopo pochi minuti avremo a disposizione i nostri file nella directory che abbiamo scelto precedentemente.

Glossario essenziale:

Bitrate

II termine “bitrate” indica il numero di bit utilizzati per la codifica in formato MP3 di un secondo di suono. A bitrate superiori corrisponde una qualità del suono migliore ma anche un file di dimensioni maggiori. Il miglior compromesso tra qualità e dimensione dei file si ottiene con un bitrate di 128 Kbps (corrispondenti a 960 KByte al minuto), che offre una qualità audio paragonabile a quella del CD. I programmi di codifica MP3 più recenti permettono di scegliere tra un bitrate costante (tutto il brano viene codificato per esempio a 128 Kbps) oppure variabile. In questo caso, il bitrate non è fisso ma varia dinamicamente in funzione della complessità del suono risparmiando così bit ed aumentando il livello di compressione.

Decoder

Un decoder (decodificatore) è un programma in grado di decomprimere e convertire un formato audio compresso, come appunto MP3, in un formato non compresso, come wave.

Encoder

Un programma che converte un file audio dal formato wave al formato MP3 o in un altro formato compresso (per esempio RealAudio).

Ripper

Un programma che estrae digitalmente le tracce audio di un CD registrandole in formato wave. I file possono poi essere codificati in formato MP3. I lettori di Cd-Rom più datati potrebbero non supportare questa funzione. In questo caso, la traccia audio può essere estratta in modalità analogica passando attraverso la scheda audio del PC, ma il processo di conversione da digitale ad analogico produce un degrado della qualità del suono.

Wave

Un formato per registrare file audio su personal computer sviluppato congiuntamente da Microsoft e IBM. Costituisce l’estensione che identifica i file audio registrati nel formato nativo di Windows 9x.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.

Corsi che potrebbero interessarti

Tutti i corsi
autocad-livello-base-cover Corso In aula

AutoCAD – Livello Base

Se vuoi imparare a usare AutoCAD partendo da zero il corso di Luigi Santapaga - formatore certificato Autodesk con oltre venti anni di esperienza - è quello che ti serve.

799,00

Milano - 21/10/2019
Milano - 02/12/2019

con Luigi Santapaga

corso-Revit-Architecture-cover Corso In aula

Revit Architecture

Se vuoi imparare la progettazione architettonica BIM con Revit Architecture il corso di Luigi Santapaga - formatore certificato Autodesk con oltre venti anni di esperienza - è quello che fa per te.

949,00

Milano - 18/11/2019

con Luigi Santapaga


Articoli che potrebbero interessarti

Tutti gli articoli