ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
BlackICE PC Protection torna alla ribalta con la versione 3.5

15 Luglio 2002

BlackICE PC Protection torna alla ribalta con la versione 3.5

di

Il software della anglosassone Guildsoft protegge dai tentativi di intrusione e si evidenzia sul mercato per il suo costo irrisorio nella versione con tool avanzati: solo 47 euro

Il marketing cerca sempre nella cultura pop modelli da sfruttare per vendere prodotti. Non è forse un caso che Guildsoft abbia “rubato” dalla tradizione letteraria cyberpunk il termine per dare un nome al suo software per la sicurezza online, ovvero BlackICE PC Protection. L’Ice è sempre stato il linguaggio del Web e in questo caso l’applicazione anti intrusione serve proprio a prevenire gli attacchi al proprio pc che vengono dall’esterno. I normali firewall non permettono di monitorare costantemente tutti i software installati sul proprio hard disk, BlackICE PC Protection invece fa suonare gli allarmi al primo sentore di hacker.

La prima cosa che il software compie dopo essere stato installato a dovere è quella di fare uno scanning dell’intero drive, per poi registrarne tutti gli accessi futuri. Anche gli aggiornamenti sono registrati; insomma si tratta di un occhio attento nei confronti di tutti i movimenti di file all’interno del sistema. Naturalmente se si dispone di una macchina attempata il normale processing ne risulterà rallentato, ma su pc di ultima generazione non sarà un problema.

Un’altra caratteristica inclusa è quella che permette l’analisi strutturale dell’intero network controllato, così da poter effettuare il Back Tracing e l’Evidence Logging. Purtroppo BlackICE è disponibile solo in versione per Microsoft Windows 95/98/2000, Me, NT 4.0 e XP; non è prevista la futura compatibilità con sistemi Mac.

BlackICE PC Protection è in grado di gestire sia connessioni dial-up, come le TCP/IP su network e i normali modem, che router DSL/ISDN, e virtualmente ogni tipo di modalità convenzionale per accedere al Web. L’ultima release disponibile sul mercato comprende anche alcuni particolari accorgimenti espressamente sviluppati per i sempre più fastidiosi trojan, ormai sempre più protagonisti negativi nella lotta per la sicurezza. Il firewall è disponibile gratuitamente, oppure ad un prezzo di circa 47 euro, che però aggiunge alcuni tool di monitoraggio più avanzati, oltre al supporto remoto per il prodotto.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.