ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Bertelsmann: dopo Napster, tocca a Record TV

06 Dicembre 2000

Bertelsmann: dopo Napster, tocca a Record TV

di

Bertelsmann, il gigante tedesco della musica, continua nella sua opera di cooperazione con aziende che operano su Internet. Ma questa volta, di scena, è il video.

In questo modo l’azienda tedesca cerca di rinforzare la sua presenza sul Web, così come stanno facendo i suoi illustri concorrenti (valga la EMI per tutti).

Infatti, dopo aver siglato un accordo con Napster per mettere a punto un sistema di abbonamento a pagamento, Bertelsmann si butta sulla televisione interattiva.

E lo fa intessendo rapporti con la Record TV, una start-up specializzata nel video che offre agli utenti Internet la possibilità di riguardare show televisivi a qualsiasi ora del giorno o della notte.

Bertelsmann, dunque, vorrebbe introdurre questa tecnologia nel mercato europeo, proponendo una “combinazione tra televisione e tecnologia Internet” che permetterà ai vari network televisivi europei di diffondere i loro programmi via Internet, in qualsiasi momento della giornata.

Non si conoscono gli esiti economici di questo accordo, ma lascia da pensare la modalità simile a quella intrapresa con Napster.

Infatti, così come Napster sul fronte musicale, Record TV è attualmente in causa con la Motion Picture Association of America (MPAA) per motivi simili.
La sentenza finale si dovrebbe conoscere entro il luglio 2001.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.