RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Azione hacker pro-Cecenia

15 Dicembre 1999

Azione hacker pro-Cecenia

di

In opposizione alla campagna militare da tempo avviata dalla Russia contro la Cecenia, un gruppo di hacker ha attaccato il sito Web dell’agenzia-stampa russa Itar-Tass. Quest’ultima è stata costretta a chiudere l’accesso online per oltre un’ora onde consentire ai propri tecnici di rimettere tutto a posto. Gli hacker – autodefinitisi ‘Princes of Darkness’ e ‘Angels of Freedom’ – avevano inserito sul sito dei messaggi contro le campagne russe e inviato e-mail di protesta contro “l’assassinio dei pacifici ceceni.”

I media russi, inclusa ovviamente l’agenzia Itar-Tass, hanno sostenuto l’attività bellica fin dall’inizio, generando altresì ampio supporto popolare. Al contempo, le fonti cecene accusano gli organi d’informazione russe di non far altro che fomentare la propaganda militare, e si stanno dando da fare anche online per diffondere la loro versione di dati e notizie in tempo reale.

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.