Home
Arriva Smau Sicilia

16 Novembre 2004

Arriva Smau Sicilia

di

Catania diventa capitale euromediterranea dell'innovazione tecnologica e dell'ICT dal 18 al 21 novembre 2004, in occasione della terza edizione di Smau Sicilia 2004

Un evento in crescita qualitativa e quantitativa, a testimonianza della centralità di Catania come capitale euromediterranea dell’innovazione tecnologica e dell’ICT. Con queste credenziali arriva “Smau Sicilia 2004“, terza edizione del Salone Euromediterraneo dell’Information & Communications Technology che si svolgerà da giovedì 18 a domenica 21 novembre 2004 presso il centro fieristico «Le Ciminiere» di Catania.

L’evento è organizzato da Smau e dalla Provincia regionale di Catania in collaborazione con la Regione Siciliana, Comune di Catania, Università e Camera di Commercio di Catania. Il risultato della scorsa edizione (210 espositori presenti e 36.000 visitatori) ha contribuito a rafforzare il distretto tecnologico siciliano in Italia e nel bacino del Mediterraneo. Quest’anno il valore internazionale sarà ulteriormente confermato dalla presenza di aziende e rappresentanti istituzionali provenienti da Egitto, Spagna, Thailandia e Taiwan.

“Nell’edizione 2004 – come ricordato da Maurizio Ninfa, coordinatore organizzativo Smau Sicilia – si è superata la quota di 250 presenze tra istituzioni e aziende, il nostro obiettivo è raggiungere le 50 mila presenze”.

La valenza strategica della manifestazione è stata ricordata da Solly Cohen, consigliere delegato Smau: “Con il cambio di proprietà a capo dell’azienda e la contestuale presidenza di Alfredo Cazzola, s’è ulteriormente rafforzato il legame con la Sicilia e con Catania in particolare. Con la partnership della Provincia e la significativa presenza delle aziende si apre un nuovo scenario che di fatto rende Smau Sicilia uno spazio privilegiato per tutte le aziende siciliane, meridionali ed euromediterranee che vogliono crescere. Il nuovo modello Smau, con la suddivisione in tre distinte aree, funziona molto bene, come peraltro testimoniato dal successo dell’edizione milanese. Adesso Smau vuole investire nell’area mediterranea in termini di risorse e di competenze. E per rispondere alle mutate esigenze del mercato, Catania rappresenta un pezzo importante della nostra strategia aziendale”.

Il presidente della Provincia di Catania, Raffaele Lombardo ha dato il benvenuto ufficiale a Smau Sicilia: “Catania e il suo territorio hanno a disposizione il contesto ideale per uno sviluppo dell’innovazione tecnologica applicata alla crescita economica e occupazionale dell’intero territorio provinciale. C’è un distretto hi-tech già all’avanguardia a livello internazionale, c’è un’Università votata alla ricerca scientifica e all’innovazione. E soprattutto c’è un enorme patrimonio in termini di risorse umane e di giovani cervelli, che bisogna valorizzare al massimo”.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.