RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Arriva iMac, il computer che tutti vorranno

11 Maggio 1998

Arriva iMac, il computer che tutti vorranno

di

Il nuovo computer Apple per il mercato di massa tra stupore ed entusiasmo

Bellissimo! Il nuovo modello di computer Apple per il mercato di massa non può essere descritto con termini diversi da quelli dell’entusiasmo. L’analista Lou Mazzucchelli lo ha definito la nuova Wolkswagen dei computer, il nuovo “maggiolone” per il consumo diffuso: “Quando lo vedi non puoi fare a meno di volerne uno: ha un prezzo da non credersi per quello che ti offre”. Un sistema desktop compatto che ha requisiti straordinari (processore PPC 233Mhz dalle prestazioni di un Intel PII 300, 4Gb di hard disk e 32 Mb di RAM, USB -il nuovo SCSI-, modem, scheda di rete e CD-ROM integrati e tastiera USB) unisce praticità uniche e una originale formula estetica, con uno chassis traslucido molto contenuto adatto a spiccare in qualsiasi arredamento, ad un prezzo straordinario: meno di 1.300 dollari, neppure due milioni e mezzo di lire.

Si chiama iMac ed è la killer application che gli analisti sfidavano Apple a produrre. Verrà messa in vendita nell’estate e arriverà in Italia subito dopo le ferie. Jim Halpin, amministratore delegato di una fra le principali catene di vendita statunitensi, CompUSA, commenta l’evento definendolo “il primo prodotto che spingerà un utilizzatore di PC Intel a comprarsi un Mac”. E Tim Bajarin di Creative Strategies: “Da una pura prospettiva di rapporto prezzo/prestazioni batte ogni tipo di competizione nella fascia del mercato consumer nell’informatica”. E la borsa ha subito reagito all’evento con un ulteriore rialzo delle già miracolose quotazioni della casa di Cupertino.

È definitivamente nato il nuovo 1984 di Apple e oggi come allora è lo stesso Steve Jobs a infrangere il maxischermo ipnotico del Grande Fratello (ieri IBM, oggi Wintel). La strategia del pensiero divergente sintetizzata dal motto della new age Apple “Think Different” è arrivata al suo assioma. Forse iMac sarà l’ultimo grande computer, per come lo intendiamo adesso, prima che la tanto attesa trasformazione del mercato informatico e la convergenza delle IT ci aprano le porte verso oggetti nuovi, per nuovi tipi di utilizzo.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.