ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Arriva anche in Europa il servizio Push to talk over Cellular

04 Novembre 2004

Arriva anche in Europa il servizio Push to talk over Cellular

di

A lanciarlo, prima realtà del Vecchio Continente, sarà T-Mobile International che offrirà il servizio basato sulla soluzione di rete end-to-end Push to Talk over Cellular (PoC) di Nokia

A livello commerciale, il primo paese a beneficiare di tale novità sarà la Germania nel quarto trimestre 2004, che si estenderà, poi, ad altri mercati di T-Mobile.

La soluzione PoC “carrier-grade” di Nokia garantisce prestazioni competitive, una vasta gamma di funzioni e un percorso semplificato di upgrading del software di rete verso lo standard della Open Mobile Alliance (OMA) per PoC.

L’accordo consoliderà ulteriormente la già stretta relazione tra Nokia e T-Mobile International, di cui Nokia è fornitrice strategica, attraverso la fornitura di apparecchiature e servizi per le reti di accesso radio 3G WCDMA a T-Mobile in Germania, Olanda e Inghilterra; Nokia fornisce inoltre i suoi prodotti a T-Mobile USA e T-Mobile Olanda.

“La nostra lunga e proficua collaborazione con Nokia, unita alla sua soluzione PoC leader sul mercato, fa di Nokia la scelta privilegiata per il lancio di questo nuovo e interessante servizio destinato ai nostri abbonati in Europa,” afferma Wolfgang Ptacek, Executive Vice President, Developement, di T-Mobile.

“Siamo molto lieti di continuare a sostenere T-Mobile nel lancio di servizi avanzati basati sulle soluzioni più innovative e robuste disponibili sul mercato. Questo accordo per la tecnologia Push to Talk dimostra la leadership di Nokia nel campo delle piattaforme di servizio e delle reti di base,” dichiara Robin Lindahl, Vicepresidente Networks, Nokia.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.