REGALA UN CORSO

È facile ed è un modo di dire: segui i tuoi sogni, credo in te!

Scopri come fare in 3 passi
Home
Arrestato per avere attirato bambini su siti porno

02 Marzo 2004

Arrestato per avere attirato bambini su siti porno

di

Per la prima volta, un tribunale federale americano ha condannato un uomo a 30 mesi di prigione ai sensi di una legge federale che punisce l'impiego d'indirizzi Internet ingannevoli per attirare i bambini su siti dai contenuti pornografici

John Zuccarini, originario di Filadelfia, è stato giudicato colpevole di avere volontariamente deformato marchi come Disneyland, Britney Spears e Teletubbies, per attirare i bambini.

Zuccarini era stato fermato nel 2003 in un hotel di Hollywood, dopo anni di latitanza.
I procuratori hanno spiegato che l’imputato ha ammesso di aver registrato nomi di siti popolari tra i bambini, storpiandoli perché i piccoli internauti sono più soggetti degli adulti a errori di sintassi nel comporre indirizzi Internet.

Zuccarini guadagnava, secondo i procuratori, fino a un milione di dollari l’anno dai responsabili di siti pornografici.

L’uomo era già stato accusato più volte in passato, da organizzazioni come Dow Jones o National Association of Professional Baseball Leagues, per avere utilizzato a loro insaputa i marchi delle società.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.