Home
America OnLine dà maggiori sicurezze agli utenti

08 Luglio 2005

America OnLine dà maggiori sicurezze agli utenti

di

AOL vuole rafforzare il controllo attivo degli abbonati sui propri dati personali, inseriti al momento della sottoscrizione o dell’acquisto di prodotti

Il noto provider Internet d’oltre OceanoAmerica OnLine, prevede di lanciare nuovi servizi che permetteranno ai suoi abbonati di avere un migliore controllo sui loro dati personali, questo quanto indicato direttamente dalla filiale di Time Warner.

Gli strumenti che consentiranno di aggiornare automaticamente l’agenda degli internauti sono forniti da Plaxo.

La partnership tra Plaxo e AOL si può iscrivere a pieno titolo nella battaglia che si stanno facendo i giganti del settore Internet come Yahoo!, Microsoft con MSN e Google, per proporre agli utenti i migliori strumenti di gestione dei loro dati personali online.

L’accordo prevede di integrare, sulle future versioni dell’Instant Messaging di AOL e nei suoi servizi Web, i tool di amministrazione e di gestione delle informazioni personali di Plaxo. Lo scopo è di tenere aggiornati gli abbonati di AOL degli eventuali cambiamenti di dati dei loro amici e contatti.

Plaxo propone infatti agli internauti di conservare una traccia dei numeri di telefono, delle e-mail e dei messaggi di testo, dei contatti registrati nel programma di messaggistica istantanea. Integrando i dispositivi di Plaxo direttamente nei suoi servizi, AOL intende quindi offrire ai suoi clienti un modo unificato di conservare traccia dei loro contatti.

Il numero di utenti del programma di messaggistica istantanea di AOL è stimato in 33 milioni di unità, mentre quello degli abbonati attivi ai suoi diversi servizi interattivi si aggira attorno alla soglia dei 28 milioni. Una buona base per testare l’apprezzamento di questo nuovo tool.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.