Home
AEM acquista Noicom e cabla Torino

13 Aprile 2001

AEM acquista Noicom e cabla Torino

di

AEM Torino, società per l’energia, ha acquisito il 49% dell’operatore telefonico Noicom, entrando nel mercato delle multiutility. L’operazione, che sancisce l’accordo siglato lo scorso ottobre, è stata conclusa con un aumento di capitale, passato da 4 a 7,843 milioni di Euro. A seguito dell’ingresso del nuovo azionista la compagine azionaria NOICOM risulta così ripartita: AEM Torino 49%, KIWI I 18,5%, Iniziativa Piemonte 8,6%, Camera di Commercio di Torino 0,3%, Tecno Holding 4,3%, Cofide 4,7%, Lusemar Finanziaria 4,1%, Franco Italienne de Communication 7,1%, Ligurcapital 0,6%, Management 2,8%. “Questo accordo – osserva Franco Reviglio, presidente e amministratore delegato di AEM Torino e presidente di NOICOM – è pienamente conforme alla strategia di AEM Torino ed alla sua missione societaria, finalizzata ad offrire ai propri clienti ed ai cittadini in generale, servizi di qualitàintegrati e competitivi. L’ottimale integrazione fra le due Società, che è implicita in questa partnership, consentirà l’offerta e lo sviluppo, sul territorio del nord-ovest, anche degli altri servizi che AEM Torino è in grado di offrire, dai tradizionali servizi a rete alla gestione integrata degli edifici”. Noicom, che nei dieci mesi di attività ha acquisito oltre 50.000 clienti (70% aziende e 30% famiglie), prevede investimenti per apparati di telecomunicazioni, sviluppo servizi, infrastrutture d’accesso e reti marginali, diritti e partecipazioni per 74 milioni di Euro nei prossimi 5 anni. L’AEM ha inoltre costituito AEM2NET, che nei prossimi cinque anni cablerà Torino con 14 anelli in fibra ottica. AEM2Net, che dispone di un capitale iniziale di 16 milioni di euro a maggioranza AEM Torino, si avvarrà nella fase di avviamento del management di 2Net ed investirà nel piano di cablaggio torinese 42 milioni di euro. La Società stima di conseguire un fatturato a cinque anni di 35 milioni di euro, con una clientela di oltre 8.500 imprese e 35.000 piccoli operatori. La Società sarà immediatamente operativa grazie ai diritti di utilizzo delle infrastrutture di proprietà e delle reti di illuminazione pubblica e semafori in concessione ad AEM Torino. Entro i prossimi 30 giorni verranno posati i primi 22 chilometri di fibra ottica e da luglio 2001 sarà già disponibile l’offerta. AEM2NET ha l’obiettivo di diventare, entro l’anno, l’infrastruttura in fibra ottica di riferimento per il territorio urbano

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non pensare che abbiamo scelto questa formula per non rendere merito o prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto in alcuni casi l'abbiamo utilizzata nella convinzione che non aggiungesse valore al testo sapere a chi appartenesse la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.