All'inseguimento delle app native

Ecco Universal JS Day

di

thumbnail

29

mar

2017

Diffusione della conoscenza e della cultura dell’utilizzo di JavaScript per la realizzazione di applicativi multipiattaforma.

L’8 aprile 2017 si terrà a Ferrara la seconda edizione di Universal JS Day, l’evento per sviluppatori web, programmatori e appassionati dedicato alla scoperta di ciò che viene chiamato Universal JavaScript.

Universal JavaScript si pone come soluzione per l’esigenza di applicativi multipiattaforma; questo pattern consente di riutilizzare JavaScript non solo per il frontend di applicativi da usare nel browser, ma anche in altri ambienti, con l’obiettivo di raggiungere risultati identici alle applicazioni scritte in codice nativo.

Questo evita di dover imparare diversi linguaggi per lo sviluppo di un applicativo integrato, con velocizzazione e miglioramento delle procedure di sviluppo. La parola Universal si correla appunto al fatto che la stessa porzione di codice JavaScript può essere riutilizzata su più ambienti di programmazione diversi senza bisogno di essere riscritta su più linguaggi. Immaginate la possibilità di realizzare un applicativo integrato web, mobile e desktop anche da parte di piccoli team, con sforzo contenuto!

Un relatore a Universal JS Day 2016

Una manifestazione ad alta intensità di JavaScript. Foto di Lauro Casoni.

 

Molti potrebbero conoscere questa tecnologia con il nome di Isomorphic JavaScript, che però è solo un sottoinsieme delle vaste opportunità offerte da Universal JavaScript.

Universal JS Day presenta e diffonde questo nuovo pattern, per diventare un luogo di scambio di conoscenze e un punto di discussione dei problemi comuni correllati allo sviluppo software di tutti i giorni.

Track per otto

La giornata si articola in un’unica track all’interno della quale otto relatori ci introdurranno a questo pattern affrontandone aspetti diversi e mostrando le loro esperienze, casi reali, pregi e difficoltà nel suo utilizzo. Ecco gli otto protagonisti di quest’anno:

La scorsa edizione ha visto la partecipazione di circa cento persone; l’andamento delle prenotazioni, tuttora aperte, per quest’anno ci fa ben sperare di poter raddoppiare questo numero.

Pubblico a Universal JS Dat 2016 - foto di Lauro Casoni

Protagonista il pubblico. Immaginarlo, quest’anno, raddoppiato. Foto di Lauro Casoni.

 

Un ringraziamento va ai partner e agli sponsor dell’iniziativa: Balsamiq, Zuffellato Computers, Consorzio Futuro in Ricerca e Hotel Touring.

L’organizzazione dell’evento è di Ferrara JS in collaborazione con GrUSP e CNA Ferrara, con il patrocinio del Consorzio Futuro in Ricerca; per qualsiasi informazione potete scrivere a FerraraJS oppure a GrUSP.

Vi aspettiamo!

Universal JS Day si terrà a Ferrara, presso la sala convegni di CNA Ferrara in via Caldirolo 84 nella giornata dell’8 Aprile 2017, a partire dalle ore 9:00. Le iscrizioni sono aperte su EventBrite e sul sito dell’evento. Se pensate di pernottare in zona la notte prima, sul sito trovate i prezzi per le strutture convenzionate! La struttura che ospita l’evento dispone ad ogni modo di numerosi posti auto adiacenti, permettendo a coloro che arriveranno in mattinata di parcheggiare e buttarsi immediatamente nello Universal JavaScript!




Mattia Manzati (@MattiaManzati), nato a Ferrara nel 1993 è, o almeno prova ad essere, un developer orientato allo sviluppo di applicativi gestionali web-based. Dal 2015 partecipa nel progetto FerraraJS, orientato al mondo dei gestionali web, che promuove la diffusione delle conoscenze per lo sviluppo di applicativi web-based, organizzando meetup durante i quali si scoprono nuove tecnologie backend e frontend.

Letto 1.726 volte | Tag: , , , , , , , , , , , ,

Lascia il tuo commento