Programmatori: stargate o tombino?

Nasce una copertina:
C# 6.0

di

thumbnail

07

mar

2017

La copertina è il più importante biglietto da visita per un libro. E anche la storia di come viene concepita diventa una narrazione.

Abbiamo chiesto ai nostri illustratori di raccontarci il percorso creativo che conduce a dare una faccia all’idea di un libro di informatica. Questa settimana la rubrica Idee di copertina passa la parola a Laura Pittaccio.

Per l’illustrazione di copertina di C# 6.0 mi ha subito ispirata il cancelletto che caratterizza il nome del linguaggio di programmazione.

La sagoma del simbolo dello hashtag mi ha dato l’idea di un qualcosa che potesse essere aperto, una sorta di portale per accedere ai segreti conosciuti solo ai programmatori.

C# 6.0

Studiare C#… con il giusto approfondimento.

 

Successivamente, trattandosi appunto di un linguaggio di programmazione professionale, sono passata dall’idea di un cancello/stargate a quella di un tombino dove stanno lavorando dei tecnici.

Ho voluto rappresentare in questo modo la possibilità per il lettore di comprendere e padroneggiare il linguaggio C# proprio attraverso la lettura e l’utilizzo attento del libro.

Trovate questa copertina riuscita, oppure migliorabile? Attendiamo commenti e suggerimenti, qui sotto o sulle nostre pagine social!




Laura Pittaccio (@LauraPittaccio), classe 1986, è nata e cresciuta a Messina e vive attualmente a Bergamo. Si è laureata in Graphic Design a Reggio Calabria nel 2013. Ha lavorato nella grafica e nell’illustrazione collaborando con agenzie pubblicitarie, studi di architettura e sviluppatori web e app. Nel 2016 ha frequentato il MiMaster. Lavora come freelance, in collaborazione con case editrici e quotidiani. Ha pubblicato nell’estate 2016 una rubrica estiva per il Sole 24 Ore. Lavora alle coverbook di Apogeo e per l’associazione Riparte il futuro.

In Rete: https://www.behance.net/laurapittaccio

Letto 1.848 volte | Tag: , , ,

Lascia il tuo commento