Notizie

Adiconsum critica l'offerta HD della RAI

di Dario D'Elia

thumbnail

27

Mag

2008

Gli Europei di Calcio 2008 in alta risoluzione non potranno essere visti da tutti gli italiani

RAI ha confermato la prossima disponibilità di un decoder digitale terrestre (Humax) che consentirà la visione degli Europei di Calcio 2008 in alta risoluzione. Con una spesa di circa 159 euro, quindi, gli italiani potranno vedere in chiaro gli Europei trasmessi dalla tv di Stato. Secondo Adiconsum, però, i consumatori dovrebbero essere informati correttamente. «In caso contrario rischiano di diventare delle cavie e di spendere risorse per un decoder che rischia di essere poi inutilizzabile», ha dichiarato il Presidente dell'Associazione.

Già, perché la trasmissione degli Europei in formato HD rientra di fatto in una sperimentazione, poiché non è stato ancora deciso lo standard di trasmissione tra tutti i broadcaster e quindi i decoder di riferimento. «Il fatto che solo un’azienda abbia seguito la Rai toglie al consumatore la possibilità di poter scegliere, visto che in commercio ci sarà un solo decoder…Il decoder messo in commercio è uno zapper (proviene da altri mercati), quindi non permette la visione dei canali a pagamento ed impedisce l’utilizzo dei nuovi servizi multimediali in MhP: questo vuol dire che quando verranno trasmessi programmi in Alta definizione a pagamento, il decoder diverrà inutilizzabile», si legge sul comunicato ufficiale di Adiconsum.

«Che il consumatore si trasformi di fatto in una cavia lo dimostra il fatto che solo dopo aver portato a casa il decoder potrà scoprire se e come riuscirà a ricevere il segnale. La trasmissione in HD è prevista solo per le città di Roma, Milano, Torino, parte della Valle d’Aosta e della Sardegna, ma la copertura reale è ancora tutta da verificare».

Adiconsum ha domandato quindi al nuovo Governo di aprire un tavolo di confronto per l’elaborazione di una legge che regolarizzi la situazione e, in riferimento agli Europei, che venga permessa la trasmissione in HD su tutte le piattaforme che attualmente permettono la ricezione con decoder in alta definizione.