Quinta di copertina

Alla ricerca del Web perduto (nei programmi)

di Antonio Sofi

thumbnail

17

Mar

2008

Quinta di copertina: c'è poca Internet nei programmi politici, e poca banda larga, al contrario di molta religione - intanto social web e second best, web 3.0 e il primato tricolore nei cellulari (almeno quelli)

Nel numero di oggi, lunedì 17 marzo 2008

  • Dov'è Internet nei programmi elettorali? (Massimo Giannini, Affari & Finanza, La Repubblica)
  • La banda larga talvolta è stretta (e i numeri vanno comunque interpretati) (Stefano Carli, Affari & Finanza, La Repubblica)
  • Dio patria e Web, il mercato della religione online (Andrea Tarquini, Affari & Finanza, La Repubblica)
  • Un manager fa primavera? Da Google a Facebook (Maria Teresa Cometto, CorrierEconomia, Corriere della Sera)
  • In Rete la riscoperta del second best (Andrea Lawendel, CorrierEconomia, Corriere della Sera)
  • Tim Berners Lee e il (solito) web 3.0 (Enrico Grazzini, CorrierEconomia, Corriere della Sera)
  • Il primato dell'Italia è sempre quello: maggior tasso di penetrazione dei cellulari, 148 ogni 100 abitanti, ovviamente primi in Europa (Alberto D'Argenio, Repubblica)

In sottofondo: Certifié Libre, di @Posteriori

DE LURKING: Per testimoniare l'ascolto di QdC, nei commenti o su antonio.sofi [at] gmail.com

Per segnalazioni: quintadicopertina(at)apogeonline.com

� disponibile il canale di Quinta di copertina su iTunes

Il file audio con questa puntata � disponibile in streaming utilizzando il player qui sotto, ma pu� anche essere scaricato (5,52 Mb ca.) e ascoltato sul proprio computer.

Chi lo desidera, inoltre, può sottoscrivere il canale podcast rss o atom per essere avvisato in modo automatico della disponibilità di nuove edizioni della rubrica: è sufficiente copiare l'apposito link nell'aggregatore personale di contenuti, in iTunes o in analogo software in grado di gestire feed Rss/Atom

Un commento

  1. Si è palesato qualcuno, almeno in privè? :-)