ECommerceNews

Attacchi a Skype da Microsoft e Yahoo!

di Raffaella Scalisi

16

Dic

2005

Microsoft e Yahoo! annunciano l’integrazione di un nuovo servizio VoIP nei loro strumenti di messaggistica istantanea

Microsoft lancia una funzionalità VoIP integrata nella nuova versione del suo Live Messenger, Windows Live Call. Gli utenti potranno così effettuare telefonate VoIP direttamente dal proprio programma di messaggistica istantanea.

Le chiamate da computer a computer saranno gratuite, mentre quelle da PC a telefoni cellulari e fissi avranno tariffe ridottissime, che dipenderanno dalla nazione da cui si chiama.

Gli utenti potranno anche provare gratuitamente il servizio e la qualità dell’audio tramite una "test call" gratuita. I servizi di VoIP saranno garantiti dalla compagnia di telecomunicazioni MCI.

Microsoft non è l’unica società a reagire a Skype e a lanciare sul mercato nuovi servizi telefonici tramite Web.

Di recente anche Yahoo! ha annunciato l’integrazione di un servizio VoIP nella prossima versione del suo strumento di messenger.

Anche in questo caso gli utenti potranno effettuare telefonate e ricevere chiamare direttamente da Internet. La società assicura che le tariffe saranno tra le più basse del mercato, addirittura più competitive di quelle di Skype.

Usando il propri messanger i navigatori potranno chiamare telefonicamente i propri contatti e ricevere telefonate sul proprio PC.

Il servizio sarà disponibile in 180 paesi e tutti i dettagli saranno presto resi noti sul sito della società.