Comunicati

"Codice Libero", ovvero come un hacker geniale ha cambiato le regole del gioco

di Redazione Apogeonline

thumbnail

14

Gen

2003

Ai primi di febbraio uscirà in libreria "Codice Libero", saggio-testimonianza sul lavoro di Richard Stallman, leader spirituale del movimento del software libero. Contemporaneamente Apogeonline darà voce a questo movimento con una moltitudine di contributi sul tema.

Chi è Richard Stallman? Chi lavora nel mondo software conosce bene il suo nome e l'aura di leggenda che lo circonda. Non tutti però conoscono la storia che ha portato un genio dalle idee rivoluzionarie a sfidare un mercato milionario solamente in nome di un ideale di libertà. E a cambiare le regole del gioco, dando vita a un movimento talmente importante che nemmeno i colossi come Microsoft possono più ignorare. Codice Libero si legge come un romanzo ma è la storia del mondo in cui lavoriamo, il mondo tecnologico-economico che regola parte della nostra vita e attività. 240 pagine di storia, aneddoti, filosofia e humor ci fanno riflettere profondamente sul nostro concetto di libertà e delle numerose interpretazioni che diamo a questa parola.

A partire dal 20 di gennaio OpenPress, la rubrica di Apogeonline dedicata al software libero e all'open source, ospiterà numerosissimi contributi che spazieranno dai saggi sulla filosofia del free software fino ai tutorial pratici per l'utilizzo di Linux. In particolare troveranno spazio:

Biografie. Tutti i personaggi che hanno cambiato la storia del software, da Linus Torvald a Eric Raymond, da Bob Young a Kevin Mitnick, passando ovviamente da Richard Stallman.
E-book. Nuovi saggi in formato digitale dedicati al mondo open source, sempre gratuiti e scaricabili liberamente nei formati più diffusi.
Tutorial. A cura dell'Alessandria Linux User Group, una guida a puntate per costruire il proprio "sistema libero" a casa. Per passare dalle parole ai fatti, una guida semplice per installare, configurare e usare strumenti gratuiti e completamente liberi sul proprio computer, dal sistema operativo (Linux) ai programmi per svolgere tutte le operazioni più diffuse come i testi, la musica, i database, le foto digitali e così via.
E ancora, articoli, interviste, contributi per dimostrare che il mondo "aperto" di Linux e soci è incredibilmente in fermento e promette continue sorprese nel prossimo futuro. Allora, chi vuole rimanere ancora alla finestra?