Home

Simone Aliprandi

Simone Aliprandi ha un dottorato di ricerca in Società dell’Informazione ed è un avvocato che si occupa di consulenza, ricerca e formazione nel campo del diritto d’autore e più in generale del diritto dell’ICT. È responsabile del progetto copyleft-italia.it, è membro del network Array e collabora come docente con alcuni istituti universitari; ha pubblicato articoli e libri sul mondo delle tecnologie open e della cultura libera, rilasciando tutte le sue opere con licenze di tipo copyleft.

Contatta l'autore

Simone Aliprandi
  • Nell’ombelico di Twitter Articolo

    Nell’ombelico di Twitter

    (Pubblicato il 25 Agosto 2014) Sviluppo delle competenze interne e valorizzazione delle idee dei dipendenti: poi ci si lamenta della fuga dei cervelli.
  • Per sport e per diritto Articolo

    Per sport e per diritto

    (Pubblicato il 22 Agosto 2014) Uno viaggia fino a San Francisco per scoprire che i migliori sviluppatori web del mondo stanno in una penisola europea.
  • Ferragosto esplorativo Articolo

    Ferragosto esplorativo

    (Pubblicato il 20 Agosto 2014) Di nuovo a casa di chi ha inventato l'esposizione museale interattiva. E quando c'è creatività, c'è un italiano.
  • San Francisco è piccola Articolo

    San Francisco è piccola

    (Pubblicato il 15 Agosto 2014) Storie di italiani, italiani residenti in California, talenti italiani sul palcoscenico più impegnativo del mondo e pranzi di relazione.
  • San Francisco nel Mixer Articolo

    San Francisco nel Mixer

    (Pubblicato il 12 Agosto 2014) Dire startup è solo l'inizio: c'è un mondo di interazione, meccanismi e dinamiche nello spazio della Bay Area. E la zuppa di vongole.
  • Trenta giorni sulla Baia Articolo

    Trenta giorni sulla Baia

    (Pubblicato il 04 Agosto 2014) Dove l'autore si prepara a tornare sul luogo di un "delitto" di gioventù e lasciarsi contaminare dall'avanguardia del digitale.
  • Wikimedia è un provider Articolo

    Wikimedia è un provider

    (Pubblicato il 01 Agosto 2014) Ospita sui server contenuti realizzati da altri soggetti e ha responsabilità limitata in materia. Lo afferma il giudice.
  • Britannia Open Rules Articolo

    Britannia Open Rules

    (Pubblicato il 25 Luglio 2014) È giusto che la pubblica amministrazione parli ai cittadini con formati standard: PDF, HTML, ODF. Ci tocca pure impararlo dagli inglesi.
  • L’Agenzia delle entrate ha il database facile Articolo

    L’Agenzia delle entrate ha il database facile

    (Pubblicato il 11 Luglio 2014) È positivo l'uso di dati con licenza open da parte della Pubblica amministrazione. Che se poi lo riconoscesse…
  • Caccia al progenitore delle Creative Commons Articolo

    Caccia al progenitore delle Creative Commons

    (Pubblicato il 04 Luglio 2014) Le radici dei concetti fondanti delle licenze aperte scendono nella storia fino quasi a un secolo fa. Forse ancora più indietro.
  • Vecchio continente, nuove biblioteche Articolo

    Vecchio continente, nuove biblioteche

    (Pubblicato il 27 Giugno 2014) L'Avvocato Generale è favorevole alla possibilità di digitalizzare i libri custoditi e offrire la possibilità di stampe parziali.
  • Chi le ha dato il patent Articolo

    Chi le ha dato il patent

    (Pubblicato il 17 Giugno 2014) Il patron dell'auto elettrica marcia a tavoletta contro l'attuale sistema di protezione delle opere dell'ingegno progettuale.