Home

Simone Aliprandi

Simone Aliprandi è un avvocato che si occupa di consulenza, ricerca e formazione nel campo del diritto d’autore e più in generale del diritto dell’ICT. Responsabile del progetto copyleft-italia.it, è membro del network Array e collabora come docente con alcuni istituti universitari. Ha pubblicato articoli e libri sul mondo delle tecnologie open e della cultura libera, rilasciando tutte le sue opere con licenze di tipo copyleft.

Contatta l'autore

Simone Aliprandi
  • La torrida estate open Articolo

    La torrida estate open

    (Pubblicato il 08 Settembre 2016) Venticinque anni di pinguini, dualismi tra suite di produttività e l'avanzata del software libero nella pubblica amministrazione USA.
  • Forse Vincent van Gogh violava il copyright Articolo

    Forse Vincent van Gogh violava il copyright

    (Pubblicato il 30 Agosto 2016) I concetti di originale e copia sono relativi, specialmente se il presunto copiatore fa impallidire l'originale con il suo risultato.
  • Al mare a parlare di libri Articolo

    Al mare a parlare di libri

    (Pubblicato il 03 Agosto 2016) Si parla di editoria indipendente, digitale, elettronico, diritti d'autore e ruolo degli autori in tutta Italia, isole comprese.
  • Mappe pecorecce Articolo

    Mappe pecorecce

    (Pubblicato il 27 Luglio 2016) Di tutti i modi per favorire l'orientamento in luoghi poco popolati, gli ovini con fotocamera a 360° sono qualcosa di insolito.
  • Chi fa la query più grossa Articolo

    Chi fa la query più grossa

    (Pubblicato il 20 Luglio 2016) Il sogno dei fondatori di GitHub: aumentare ancora disponibilità, portabilità e utilità degli archivi di software open source.
  • Scienza senza confini Articolo

    Scienza senza confini

    (Pubblicato il 06 Luglio 2016) Tante parole sull'open access e finalmente una decisione concreta e foriera di effetti reali e positivi sul Vecchio Continente.
  • Cibarsi di open source Articolo

    Cibarsi di open source

    (Pubblicato il 29 Giugno 2016) Difesa, salute, economia, riservatezza: temi fondamentali per l'Italia, declinati verso il software libero. E poi le arancine.
  • Anche le pornostar vogliono la net neutrality Articolo

    Anche le pornostar vogliono la net neutrality

    (Pubblicato il 22 Giugno 2016) Nonostante sia una delle colonne portanti delle libertà digitali, il tema è lasciato spesso e colpevolmente in secondo piano.
  • Basta giochi di monopoli Articolo

    Basta giochi di monopoli

    (Pubblicato il 08 Giugno 2016) La mancata apertura del mercato nazionale della gestione dei diritti limita le libertà d’iniziativa economica e di scelta. Punto.
  • Un Piano per la scuola Articolo

    Un Piano per la scuola

    (Pubblicato il 31 Maggio 2016) Il buonsenso fa capolino nella scuola, per esempio grazie alle iniziative governative in tema di risorse didattiche aperte.
  • FOIA senza voglia Articolo

    FOIA senza voglia

    (Pubblicato il 25 Maggio 2016) Prima di poter avere piena trasparenza nella pubblica amministrazione bisogna aggiungere pazienza e coraggio.
  • Per muscoli da maker Articolo

    Per muscoli da maker

    (Pubblicato il 11 Maggio 2016) Una amministrazione pubblica esemplare nel sostegno fattivo alle iniziative per promuovere la cultura del fare informatico.