FINO AL 30 SETTEMBRE TUTTI GLI EBOOK COSTANO LA METÀ

Scegli il tuo ebook e risparmia!
Home
Yahoo! si affida ai ricercatori dell’Università di Pisa

02 Novembre 2006

Yahoo! si affida ai ricercatori dell’Università di Pisa

di

Il futuro della ricerca online si giocherà nei prossimi tre anni presso l'Università di Pisa; al via un progetto di studi algoritmici per migliorare la compressione, ricerca e analisi dei dati

Yahoo! e la rinomata Università di Pisa hanno confermato di aver siglato un patto collaborativo per lo sviluppo di nuove tecnologie da integrare nei motori di ricerca. L’obiettivo è quello di individuare soluzioni algoritmiche che permettano una migliore compressione, ricerca ed analisi dei dati.

Yahoo! Research, per i prossimi tre anni, si impegnerà nel finanziamento del progetto. L’Ateneo pisano, al momento, rappresenta una delle avanguardie europee del settore, grazie soprattutto agli studi avviati negli anni ’90 sulle strutture dati.

«La ricerca sul web è uno dei pilastri fondamentali dell’esperienza online che Yahoo! offre ai propri utenti; questa collaborazione tra Yahoo! Research e l’Università di Pisa conferma quanto sia importante per noi sostenere la ricerca tecnologica affinché gli utenti Internet siano sempre più soddisfatti. Per la prima volta, poi, un progetto di così grande importanza darà ai ricercatori il vantaggio di continuare il lavoro dal proprio dipartimento. Siamo fieri di vedere l’Italia in prima linea nello sviluppo delle nuove tecnologie per le ricerche web del futuro», ha dichiarato Massimo Martini, General Manager Yahoo! Italia.

«Desidero esprimere la mia grande soddisfazione per questo accordo tra il nostro Ateneo e un grande gruppo dell’innovazione tecnologica quale è Yahoo!. L’informatica italiana è nata a Pisa e questa collaborazione dimostra che Pisa continua a essere un importante punto di riferimento, anche a livello internazionale, per l’intero settore», ha aggiunto il Magnifico Rettore Marco Pasquali.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.