Home
XOOM.it, aggregato Web nostrano verso il multimedia

30 Agosto 1999

XOOM.it, aggregato Web nostrano verso il multimedia

di

Sulla scia del successo delle “comunità Web” in USA, il fenomeno sembra acquistare spazio anche in Italia. Partnership tra la californiana XOOM.com e WebNext, concessionaria pubblicitaria su Internet, XOOM.it in appena sei mesi di vita ha raccolto oltre 57.000 utenti registrati e 6 milioni di hit. E oltre ai noti servizi gratuiti quali spazio Web, email, chat e quant’altro, ora il portale-comunità si apre anche al multimedia online.

Dedicata ai classici del cinema, la nuova area appena lanciata consente l’accesso a una collezione di oltre 50 titoli di cortometraggi e lungometraggi originali, digitalizzati per la trasmissione streaming via Internet. Fra i titoli disponibili, continuamente in via di ampliamento: Metropolis, Il Vagabondo, Il Grande Treno. In generale, la sezione “Classic Movies” vuole offrire uno spaccato della storia del cinema (anni ’20-’60),offrendo al contempo nuova risorsa per l’utilizzo di Internet nell’ambito dell’entertainment multimediale. Attenzione, però: per farcela occorrono, insieme a RealPlayer, macchine veloci e non poca ampiezza di banda….

XOOM.it: http://www.xoom.it

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.