ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Xbox, un miliardo di dubbi

08 Novembre 2001

Xbox, un miliardo di dubbi

di

Morgan Stanley, con la sua analista Mary Meeker pone dubbi sulla resa immediata di Xbox. Anzi, un miliardo di dubbi.

A un miliardo di dollari, infatti, ammonterebbe secondo le stime la perdita per Microsoft dopo il lancio della nuova console per giochi.
Una perdita ingente che si avrebbe nell’intervallo tra il lancio e il 2004, periodo che l’analista stima di inizio di guadagni.

“Pensiamo che la Xbox potrebbe perdere circa un miliardo di dollari – spiega la Meeker in una nota ai propri clienti citata dalla Reuters – prima di arrivare al 2004 se il prodotto incontrerà un successo ragionevole”.

Le ragioni stanno nella campagna di feroce concorrenza che il gigante di Redmond dovrà affrontare al debutto, anche se potrà avere delle chance nel lungo termine.

La nota di Morgan Stanley arriva a ridosso dell’uscita della Xbox, prevista per il 15 novembre, negli Stati Uniti, mentre in Giappone verrà distribuita dal febbraio 2002 e il mese dopo in tutta Europa.

Tre giorni dopo, però, dovrà vedersela con una concorrente, la GameCube di Nintendo e il suo lancio mondiale.

A loro volta, le due concorrenti andranno a sfidare la PlayStation 2 della Sony, finora regina incontrastata delle console a 128 bits da già un anno e che dovrebbe, secondo gli analisti, continuare a esserlo per tutto il 2001.

Microsoft spenderà 500 milioni di dollari in pubblicità e azioni di marketing (quanto il lancio di Windows XP) e ha dichiarato che sono già pronte tra le 600 e le 800 mila confezioni già pronte ad invadere gli scaffali dei negozi, numero poi rimangiato.

Secondo esperti del settore, Microsoft arriverà a venderne circa 300 mila di Xbox nei primi giorni del lancio, per arrivare poi a un milione, un milione e mezzo entro la fine dell’anno.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.