RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Worm, trojan, virus…. è ora la volta degli IM

01 Giugno 2005

Worm, trojan, virus…. è ora la volta degli IM

di

Websense lancia un nuovo allarme virus: i sistemi di Instant Messaging presi di mira dai pirati informatici

Nuove allarmanti segnalazioni arrivano dai Websense Security Labs relativamente al dilagare di attacchi informatici che prendono di mira, questa volta, ignari utilizzatori di alcuni tra i più diffusi sistemi diInstant Messaging: Yahoo! Instant Messenger e AOL Instant Messenger.

Le modalità di attacco variano leggermente a seconda del programma di IM usato, ma in entrambi i casi i disagi per l’utente possono rivelarsi di notevole entità.

Chi utilizza Yahoo! Instant Messenger, riceve un messaggio che lo invita a visitare un sito Web. Per rendere più allettante l’invito, l’ingannevole link finge di indirizzare l’utente a un sito su cui si trova un gioco che richiama al colossal Guerre Stellari.

Se l’utente, spinto da curiosità, clicca sul link, viene invece indirizzato a un sito fraudolento su cui gli verranno richieste tutte le sue credenziali online.

Modalità di attacco simili anche per gli utenti di AOL Instant Messenger, che ricevono un messaggio in cui si legge: ” hehe i found this funny movie.”, invitando l’ignara vittima a visitare un sito.

Anche in questo caso, il link è solo un inganno: cliccando alla ricerca del fantomatico sito, si incappa invece in un Cavallo di Troia che viene automaticamente installato sul PC, con conseguenze pericolose: il Trojan, infatti, connetterà la macchina dell’utente a una BOTNET basata su IRC, aprendo delle backdoor (IM-Worm.Win32.Funmov.a).

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.