RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Wippit.com da il via alla guerra dei prezzi

06 Aprile 2004

Wippit.com da il via alla guerra dei prezzi

di

Il sito britannico di musica su Internet ha rilanciato le sue offerte di download a 29 pence per brano (44 centesimi di euro), è il primo colpo sparato nella guerra dei prezzi della musica online in Europa

Questo sito dispone di un catalogo di 150.000 canzoni e artisti che vanno della cantante Pink al gruppo Outkast.

Wippit.com venderà alcuni pezzi come “Hey Ya!” di Outkast per 29 pence, altri a 49 pence, 79 pence e 99 pence (44 centesimi, 1,19 euro e 1,49 euro).

La maggior parte dei servizi europei di musica online fattura 99 pence a download, copiando il successo del modello finanziario stabilito negli Stati Uniti dal servizio iTunes di Apple, che fattura 99 cents (0,82 centesimi di euro) a canzone.

Gli analisti ritengono che i prezzi dei download si abbasseranno nel futuro con il lancio di nuovi siti di musica online. Una delle critiche principali contro questi servizi è che il download di un album intero, pezzo per pezzo, è spesso più costoso dell’acquisto in negozio del Cd.

Il mese scorso, Wippit.com ha iniziato ad offrire della musica tratta dai cataloghi di EMI e di BMG, due delle cinque major del settore. Adesso si dice sia sul punto di firmare un accordo con la sua terza grande casa discografica.

Wippit.com proporrà ai consumatori la possibilità di pagare i download caricandoli sulla bolletta telefonica del cellulare tramite un metodo di pagamento tipo quello via Sms simile a quello adottato dal suo concorrente OD2 il mese scorso.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.