Home
Windows 2000, Microsoft disponibile a rendere pubblico il codice sorgente

15 Aprile 1999

Windows 2000, Microsoft disponibile a rendere pubblico il codice sorgente

di

Alcuni responsabili della Microsoft, per la prima volta, hanno ventilato la possibilità che l'azienda renda pubblico il codice sorgente di Windows.

Sembra questa la prima mossa del gigante del software di fronte all’avanzare di Linux, sistema operativo basato proprio su un codice libero e aperto a tutti gli sviluppatori.
Nel corso del WinHec di Los Angeles, Brian Valentine, vicepresidente dello sviluppo di Windows 2000, ha dichiarato che Microsoft sta prendendo “seriamente in considerazione”la possibilità di rendere pubblico il codice sorgente di Windows NT. “Se questo rappresenta un vantaggio per i clienti – ha aggiunto Valentine – facciamolo, non c’è nessun problema”.

Anche Steve Ballmer, presidente di Microsoft, si è dichiarato favorevole all’operazione affermando che i vertici dell’azienda “ci stanno pensando da tempo, anche se – ha precisato – nessuna decisione è stata ancora presa”.

Il mondo degli sviluppatori ha accolto con molta soddisfazione l’annuncio di Microsoft, anche se in molti hanno voluto precisare che l’operazione dovrà essere “sincera e completa”. Un’apertura parziale del sistema operativo sarà interpretata dagli sviluppatori (ma anche dal Dipartimento della giustizia americano in causa contro la Microsoft), come una truffa.

Dopo la ristrutturazione di Microsoft, che è stata divisa in più entità, l’apertura del codice sorgente di Windows NT potrebbe influenzare il processo antitrust in corso a Washington contro l’azienda di Bill Gates, che viene ormai data per perdente da molti osservatori. Le due sentenze maggiormente accreditate come conclusione del processo, sono proprio la frammentazione di Microsoft in più entità o l’obbligo di rendere pubblico il codice sorgente di Windows.

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non pensare che abbiamo scelto questa formula per non rendere merito o prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto in alcuni casi l'abbiamo utilizzata nella convinzione che non aggiungesse valore al testo sapere a chi appartenesse la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.