OFFERTA DEL GIORNO

Marketing in un mondo digitale in ebook a 4,99€ invece di 14,99€

Risparmia il 67%
Home
Wikiasari, un motore a page-ranking umano

04 Gennaio 2007

Wikiasari, un motore a page-ranking umano

di

Nel 2007 è probabile il lancio del primo motore di ricerca «ad energia» Wiki sostenuto finanziariamente da Amazon

Jimmy Wales, fondatore di Wikipedia, ha lasciato intendere che entro il primo trimestre del 2007 potrebbe essere reso disponibile il suo nuovo – e primo – motore di ricerca. Wikiasari – così si chiama al momento il progetto – sembrerebbe voler sfidare direttamente Google e Yahoo. Il tutto sconfessando la filosofia «pagerank» e affidandosi quasi totalmente alle valutazioni e ai commenti degli utenti sulle singole pagine web disponibili online.

«Google è molto valido per parecchi tipi di ricerca, ma si incappa troppo spesso in spam e risultati inutili. Basta provare a cercare Tampa Hotels per rendersi conto del fatto che nessun link utile viene trovato», ha dichiarato Wales.

Considerando i venture capitalist che si nascondono dietro Wikipedia, il progetto non può che essere considerato credibile: in prima fila, infatti, capeggia il potentissimo Amazon. Il più importante e-tailer del mondo, non a caso, ha costruito la sua ricchezza proprio sui commenti e sui consigli degli utenti.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.