Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Webvan svende il suo software di gestione al proprio fondatore

25 Settembre 2001

Webvan svende il suo software di gestione al proprio fondatore

di

Webvan, il grande sito di commercio elettronico fallito clamorosamente qualche mese fa, è riuscito a vendere il suo pacchetto software di gestione a 2,5 milioni di dollari.

Chi è il fortunato acquirente? Niente meno che il fondatore stesso di Webvan che, reduce dalla bancarotta, ha deciso di comprare il sistema tramite una sua società che si chiama Mercury Acquisitions Corp.

Louis Borders è diventato quindi proprietario del pacchetto software che gestiva i clienti, gli ordini, le consegne di Webvan. Software che, peraltro, non sembra sia stato conteso da molti in quanto oltre 100 aziende sono state chiamate per fare un’offerta, ma soltanto Borders ne ha concretizzata una.

Webvan era stata fondata nel 1999 con un grande lancio promozionale e con aspettative enormi. Dopo due anni, dopo aver speso 830 milioni di dollari in logistica, trasporti e pubblicità ha dichiarato la bancarotta.

Dopo il fallimento l’azienda, come tutte le dotcom in crisi, aveva cercato di fare fuori tutto, dai camion ai sacchetti di plastica, e il software di gestione era uno dei prodotti che ancora restava invenduto. Borders se l’è ricomprato, anche se non è chiaro cosa intenda farci.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.