ULTIMI 4 POSTI

Corso | LANGUAGE DESIGN: PROGETTARE CON LE PAROLE | Milano 28 ottobre

Iscriviti ora
Home
Websense re del Web filtering secondo IDC

13 Ottobre 2005

Websense re del Web filtering secondo IDC

di

Secondo lo studio di IDC  "Worldwide Secure Content Management 2005-2009", Websense ha incrementato ancora la propria quota di mercato staccando gli avversari

Il suo territorio d’azione è passato dal 24,2% al 28,4% del settore Web filtering, con oltre il 10% in più del suo concorrente più diretto, la cui quota è invece diminuita nel corso dell’anno.

Il fatturato totale di Websense nel 2004 è stato di 111,9 milioni di dollari, con un incremento del 37% sul 2003 e contratti di abbonamento in essere per un valore di 150,2 milioni di dollari, in crescita del 35% rispetto al 2003.

Secondo il rapporto di IDC, il Web filtering ha rappresentato il terzo segmento del mercato globale delle soluzioni per la protezione dei contenuti nel 2004, raggiungendo un valore di 433,5 milioni di dollari, con un incremento del 22,9% rispetto al 2003.

IDC stima che il mercato del Web filtering crescerà a 929 milioni di dollari entro il 2009, con un tasso di incremento medio annuo del 16,5%.

IDC sottolinea inoltre come il Web filtering sia ormai evoluto dal semplice controllo dell’accesso a siti inappropriati a soluzioni di Web security più complete che indirizzano un ampio spettro di minacce via Internet.

In generale i pericoli più seri per le aziende continuano ad essere virus e worm, anche se lo spyware sta rapidamente scalando posizioni ed attualmente rappresenta la seconda più importante preoccupazione per le imprese.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.