RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
Voto telematico all’università

23 Luglio 1999

Voto telematico all’università

di

Il Cineca ha attivato il primo servizio europeo di voto telematico per 42.497 elettori tra docenti e ricercatori universitari. Conclusosi positivamente il primo esperimento.

La democrazia telematica non è più un´utopia. La prima applicazione in Europa di votazioni elettroniche ha coinvolto 42.497 elettori a livello nazionale, tra docenti e ricercatori universitari. L’innovativo servizio tecnologico a livello nazionale è stato realizzato dal Consorzio Interuniversitario Cineca, per consentire la votazione per via telematica delle commissioni giudicatrici dei concorsi dei candidati ai ruoli di professore e ricercatore secondo la nuova legge.

Il servizio, realizzato per conto del MURST, si basa su un sistema che integra tra loro le più avanzate metodologie e tecnologie informatiche per la sicurezza, l’anonimato e la segretezza dei dati, in un ambiente che garantisce in ogni istante l’integrità delle informazioni trasmesse. In 79 seggi elettorali, e da 193 postazioni di voto (installate su altrettanti computer Javastation) distribuite negli Atenei in tutta Italia, gli elettori hanno votato per via telematica grazie a collegamenti su linea Isdn e a un sistema chiuso all’utenza esterna (Intranet).

In base alla nuova legge sui concorsi, l’unica soluzione per consentire l’elezione su base nazionale di 1.973 commissioni giudicatrici è stata individuata nel sistema di voto elettronico messo a punto dal Cineca per il Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica (MURST). Segretezza, anonimato e certezza dell’avvenuta votazione sono le caratteristiche offerte dalla tecnologia implementata. A tale scopo, sono state impiegate le più moderne tecnologie di cifratura delle informazioni, utilizzando Smart card crittografiche conformi agli standard di sicurezza internazionali e adottati dall’AIPA. L’anonimato e la segretezza sono garantiti da un protocollo sviluppato dal CINECA che separa il riconoscimento dell’identità dell’elettore dalla preferenza che questi esprime al momento del voto.

Il sistema telematico si compone di tre parti: un sito Internet http://reclutamento.murst.it ad accesso libero per diffondere tutte le informazioni relative ai bandi, gli elettorati, l’esito degli scrutini; un sito riservato agli uffici concorsi degli Atenei per lo scambio tempestivo di informazioni tra le Università e il MURST; il sistema di voto elettronico. I risultati delle operazioni di scrutinio, anch’esse effettuate per via elettronica, sono state diffuse in tempo reale via Web.

“Il sistema informatico per il voto telematico è entrato in funzione al massimo picco delle prestazioni richieste – sostiene il direttore del Cineca, Marco Lanzarini – per un numero di concorsi banditi che probabilmente in futuro non sarà mai così elevato. Lo stesso servizio verrà attivato anche per le elezioni suppletive di settembre e per la seconda sessione elettorale in dicembre, con la possibilità che il voto telematico venga esteso anche ad altri tipi di consultazioni elettorali accademiche”.

“Viva soddisfazione e compiacimento per il successo del primo esperimento di voto telematico, che apre la strada ad analoghe sperimentazioni in tutti i settori”, sono stati espressi dal MURST in una nota diffusa al termine delle operazioni di scrutinio. Il servizio è stato realizzato grazie alle partnership tecnologiche con Telecom Italia (rete Isdn), Sun (server centrale e periferico), Gemplus (Smart card con capacità crittografica), Baltimore (software della Certification authority), Oracle (data base).

Il Cineca è un consorzio di 15 Università costituito nel 1969, per dotare il nostro Paese delle tecnologie di calcolo scientifico più avanzate e aggiornate. Tra i più importanti centri di calcolo mondiali per potenza disponibile, il Consorzio opera ad ampio raggio in tutti i settori dell’Information technology. Oltre al mondo accademico e scientifico, Cineca ha oggi migliaia di utenti tra imprese, cittadini, Pubblica amministrazione e Ministeri.

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non pensare che abbiamo scelto questa formula per non rendere merito o prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto in alcuni casi l'abbiamo utilizzata nella convinzione che non aggiungesse valore al testo sapere a chi appartenesse la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.