Home
Vitaminic: nuovo data center centralizzato e accordo con HP

13 Dicembre 2001

Vitaminic: nuovo data center centralizzato e accordo con HP

di

Sarà localizzato a Torino il nuovo data center di Vitaminic che gestirà tutte le applicazioni e i contenuti delle società del gruppo. Grande soddisfazione e fiducia in aspettative positive a livello sia tecnologico sia professionale è stata espressa dal sindaco di Torino, Sergio Chiamparino

Vitaminic dà il via al progetto per la realizzazione della nuova architettura tecnologica
basata su hardware, software, servizi e connettività di livello “enterprise” (tipica delle grandi aziende), con caratteristiche di disponibilità e affidabilità “telco-grade” (proprie degli operatori di telecomunicazioni).

Il nuovo data center di Vitaminic sarà centralizzato a Torino e gestirà un catalogo di oltre 374.000 brani, tutte le applicazioni e i contenuti dei 10 siti che compongono il Network e delle società recentemente acquisite: Eurekan Multimédia S.A., Iuma.com, Inc., e Peoplesound.com Ltd., attualmente in fase di completamento. Il dipartimento tecnologico di Vitaminic sta inoltre sviluppando un’architettura di caching per la distribuzione dei contenuti su rete fissa broadband e mobile di seconda e terza generazione.

Gli investimenti tecnologici a supporto della centralizzazione del data center di Vitaminic a Torino (i server erano fino ad ora basati in America per Vitaminic e Iuma.com, in Inghilterra per la parte di proprietà di Peoplesound.com e in Francia per FranceMP3-Eurekan Multimédia) e del suo potenziamento in termini di affidabilità e sicurezza, rappresentano un primo impegno della società rispetto ai complessivi 2 milioni di euro stimati nel biennio 2002-2003.

“L’esigenza di centralizzare la nostra piattaforma tecnologica e di creare un’infrastruttura unica e avanzata per tutto il gruppo, nasce dal desiderio di offrire ancora più elevati livelli di affidabilità e di sicurezza dei nostri servizi”, afferma Adriano Marconetto, Presidente di Vitaminic SpA. “Abbiamo deciso di continuare a puntare su Torino – dove siamo presenti fin dalla nascita, dove risiede la nostra sede legale e lavora il nostro team tecnico e amministrativo – perché è una città con grandi potenzialità, capace di creare e di sviluppare idee innovative e tecnologie all’avanguardia. Siamo fiduciosi del contributo che la nostra presenza potrà apportare al nuovo distretto tecnologico della città”.

“Siamo lieti che Vitaminic, una società di successo fondata proprio a Torino ma con una forte dimensione internazionale, abbia deciso di investire ulteriormente nella sua città d’origine, caratterizzata da forti competenze nel mondo della formazione tecnico scientifica grazie alla presenza del Politecnico – istituto leader nel campo della formazione tecnico scientifica e della ricerca”, dichiara Sergio Chiamparino, Sindaco di Torino. “La scelta di Vitaminic supporta il nostro progetto di creare un ambiente economico-lavorativo in cui aziende tecnologiche e imprese operanti nel campo del contenuto possano cooperare in modo innovativo, confermando la capacità della nostra città di creare idee e imprese di successo. Vitaminic da sempre dà lustro alla nostra città e siamo sicuri che questo nuovo progetto contribuirà a portare ulteriori ricadute positive a livello
tecnologico e professionale”.

L’implementazione della nuova architettura è stata resa possibile grazie alla collaborazione con importanti partner quali Hewlett Packard, per la fornitura dell’hardware, Colt, per l’infrastruttura di connettività e i servizi di hosting, Noicom e Blixer per servizi a valore aggiunto nella gestione dell’architettura hardware e software e consulenza nella gestione dei servizi di connettività.

La migrazione dell’infrastruttura tecnologica di Vitaminic completa il recente aggiornamento editoriale, funzionale e grafico dei 10 siti del Network,www.vitaminic.it, www.vitaminic.com, www.vitaminic.co.uk, www.vitaminic.de, www.vitaminic.es, www.vitaminic.fr, www.vitaminic.nl, ww.vitaminic.se, www.vitaminic.dk e www.vitaminic.ie.

L'autore

  • Redazione Apogeonline
    Nella cura dei contenuti di questo sito si sono avvicendate negli anni tantissime persone: Redazione di Apogeonline è il nome collettivo di tutti noi.
    Non pensare che abbiamo scelto questa formula per non rendere merito o prendere le distanze da chi ha scritto qualcosa! Piuttosto in alcuni casi l'abbiamo utilizzata nella convinzione che non aggiungesse valore al testo sapere a chi appartenesse la penna – anzi la tastiera – di chi l'ha prodotto.

    Per contattarci usa il modulo di contatto che trovi qui.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.