Home
Violato il cuore della Xbox: può funzionare con Linux

07 Giugno 2002

Violato il cuore della Xbox: può funzionare con Linux

di

Molti hacker si applicano, vuoi per studio, vuoi per divertimento, su prodotti nuovi per scoprirne tutti i segreti.
È quello che ha fatto uno studente del MIT (Massachusetts Institute of Technology) che è riuscito ad aggirare il sistema di sicurezza della Xbox, la console per videogiochi di Microsoft.

Il risultato del lavoro è stato pubblicato dalla webzine “Slashdot”, una pubblicazione per “nerds”, che riprende quanto divulgato sul sito del MIT (il file della pubblicazione è in formato.pdf).
Si tratta di 15 pagine che illustrano gli sforzi per superare il sistema di sicurezza interna della Xbox, da parte di Andrew Huang.

A cosa serve superare la sicurezza interna? Ebbene, secondo lo studente in questo modo si possono utilizzare sulla Xbox software concorrenti a quelli di Microsoft, come il sistema operativo Linux. Il massimo per un hacker.

La Xbox, ultimo gioiello in casa Microsoft è una piattaforma molto potente, comparabile a un personal computer e non potrebbe (usiamo il condizionale, dunque) essere utilizzata che per far girare giochi concepiti specificatamente per lei.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.