Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Viacom denuncia YouTube per violazione copyright

15 Marzo 2007

Viacom denuncia YouTube per violazione copyright

di

Migliaia di clip violano le norme sul diritto d'autore, quindi i profitti correlati sarebbero illegali

Viacom, il gigante dei media che si nasconde dietro MTV, Paramount e DreamWorks, ha deciso di denunciare YouTube – quindi la proprietaria Google – per violazione delle norme sul diritto di autore. In pratica, secondo i legali Viacom, il portale avrebbe goduto di ricavi pubblicitari correlati alla riproduzione di filmati illegali.

Ben 165 mila clip disponibili online, infatti, conterrebbero estratti di materiali audio-video protetti da copyright. Contenuti liberamente disponibili su YouTube che sarebbero stati riprodotti non meno di 1,5 miliardi di volte.

La richiesta dell’Accusa è di un miliardo di dollari. Un possibile risarcimento senza precedenti, che tutti gli analisti considerano il primo passo verso il controllo totale sugli «estratti» audio-video. Se YouTube non dovesse riuscire a raggiungere un accordo extra-giudiziale, le major potrebbero approfittarne per sferrare un attacco in larga scala verso tutti i portali di media-sharing.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.