Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti al corso sui Big Data
Home
VIA presenta i primi chip sonori compatibili con Windows Media Player 9

10 Settembre 2002

VIA presenta i primi chip sonori compatibili con Windows Media Player 9

di

I processori della serie Envy24 supportano l'audio di alta qualità e architetture hardware fino a 12 uscite contemporanee

Anche se Microsoft ha annunciato la release in beta della versione 9 di Windows Media Player solo da poche ore, si presentano sul mercato prodotti pienamente compatibili col nuovo standard.
L’azienda più flessibile nel supportare Windows Media Audio 9 è senza dubbio VIA, che ha presentato una nuova gamma di chip concepiti espressamente per il funzionamento con il nuovo software proveniente dal colosso di Redmond.

I chip appartengono alla stessa famiglia di prodotti, e si chiamano VIA Envy24 e VIA Envy 24HT. Ambedue i processori supportano l’audio fino a 192 Khz di sampling-rate e 24 bit di risoluzione (ben oltre gli attuali e più ottimistici standard: 96 Khz e 24 bit), sia in riproduzione che in registrazione.
I processori della gamma Envy24, inoltre, supportano architetture hardware fino a 12 output contemporanei; questo significa che i chip saranno in grado di gestire sistemi multi-uscita, come l’audio 5.1, ma anche le evoluzioni 6.1 e 7.1.

L’ottimizzazione per Windows Media Player 9 prevede una piena compatibilità con gli standard audio dettati da Redmond e, soprattutto, un supporto a livello hardware dell’audio Microsoft in streaming.
I chip VIA, inoltre, sono disponibili per qualsiasi architettura hardware, dall’integrazione nelle tradizionali schede audio per PC, fino all’installazione come chip sonori su motherboard e, eventualmente, l’utilizzo in player multimediali standalone.

L'autore

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.