OFFERTA DEL GIORNO

Machine Learning con Python in ebook a 6,99€ invece di 24,99€

Risparmia il 72%
Home
Vendite a gonfie vele per la musica digitale

04 Febbraio 2008

Vendite a gonfie vele per la musica digitale

di

Il fatturato della musica digitale ha quasi raggiunto i 3 miliardi di dollari

International Federation of the Phonographic Industry (IFPI), l’associazione internazionale che cura gli interessi dell’industria fonografica, ha recentemente divulgato i dati riguardanti il fatturato del mercato digitale. Ebbene, secondo le ultime rilevazioni, nel 2007 sono stati raggiunti i 2,9 miliardi di dollari. Un dato più che confortante, se si considera che le vendite della musica digitale (online, mobile, etc.) sono cresciute rispetto al 2006 di circa 800 milioni di dollari.

Sebbene le major discografiche continuino a lamentare perdite nel segmento CD (circa 10% in meno rispetto al 2006), è anche vero che il settore digitale rappresenta ormai il 15% delle vendite, quattro punti percentuali in più rispetto al 2006 e quattordici punti in più rispetto al 2003.

L’obiettivo dell’industria discografica è probabilmente quello di ritornare ai fasti di molti anni fa, quando il P2P non spopolava e i diritti di copyright erano un problema strettamente correlato alla pirateria a scopo di lucro, ma forse le strategie in atto non sono sufficientemente coraggiose per sostenere il crescente mercato digitale.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.