RISPARMIA IL 15% SU TUTTI I CORSI

Fino al 31 agosto con il codice sconto CORSARO

Scegli il tuo corso e iscriviti!
Home
USA: nuovi standard per le intercettazioni digitali

31 Agosto 1999

USA: nuovi standard per le intercettazioni digitali

di

La Federal Communications Commission statunitense ha approvato i nuovi standard cui dovranno aderire tutti i carrier di telecomunicazione per consentire alle autorità, munite di regolare autorizzazione giudiziaria, di effettuare intercettazioni sui quei servizi digitali finora difficili da penetrare (per lo più, Internet via cellulari e wireless).

Tra l’altro, le norme consentiranno alle agenzie preposte di poter identificare la località di chiamata, di aver accesso alle comunicazioni via modalità a pacchetto (il protocollo Internet sempre più usato anche per le comuni telefonate), di sapere quando l’utente attiva funzioni come attesa o inoltro di chiamata, di conoscere il numero finale raggiunto dopo essersi collegati a un provider Internet remoto tramite numero gratuito inter-statale.

Tali standard sono stati finalmente decisi dalla FCC su specifica richiesta del Congresso, constatati gli inutili sforzi di raggiungere un accordo tra l’industria telecom e le autorità sull’implementazione del Communications Assistance for Law Enforcement Act approvato nel 1994.

L'autore

  • Bernardo Parrella
    Bernardo Parrella è un giornalista freelance, traduttore e attivista su temi legati a media e culture digitali. Collabora dagli Stati Uniti con varie testate, tra cui Wired e La Stampa online.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.