Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
Uno standard per interconnettere i sistemi di chat in tempo reale

27 Luglio 2000

Uno standard per interconnettere i sistemi di chat in tempo reale

di

Le società di messaggeria online chiedono uno standard per rendere compatibili i diversi software. Il tentativo è convincere AOL a essere della partita.

La proposta non è piccola cosa: stabilire una norma comune per l’insieme delle imprese che gestiscono questo genere di strumento di comunicazione, per permettere agli utenti di comunicare tra loro in tempo reale indipendentemente dal sistema utilizzato.

Attualmente la messaggeria di AOL, come anche quella di ICQ, non permette, per esempio, di scambiare informazioni con altri sistemi.

E proprio per forzare la mano ad AOL, che si rifugia dietro a problemi di sicurezza per non aprire la sua rete, molte delle grandi compagnie della net-economia (MSM, AT & T, Excite, Yahoo!) stanno per formare una collaborazione – battezzata IMU, Instant Messaging Unified – per realizzare, entro i mesi prossimi, le basi tecniche di questa interconnessione.

Politicamente, AOL accetta il principio. Ma, come ha sottolineato, non significa accettare di prendere parte alla creazione di questo nuovo sistema di scambi.

Per saperne di più, leggete l’articolo all’indirizzo http://www.microsoft.com/presspass/features/2000/jul00/07-25imUnified.asp
Il sito della IMU (ancora in fase di allestimento) all’indirizzo http://www.imunified.org

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.