Home
Universal perfeziona l’acquisto di MP3.com

04 Settembre 2001

Universal perfeziona l’acquisto di MP3.com

di

Inizia una nuova stagione e le major discografiche affilano le armi per accaparrarsi un mercato da milioni di dollari.
Parliamo del settore della musica in formato digitale, il cui simbolo è rappresentato dal MP3, il formato di compressione dei file audio.

A partire in questo inizio di settembre è Vivendi Universal che, dopo aver resa nota l’intenzione di acquistare MP3.com è sulla via del perfezionamento dell’acquisizione.

Gli azionisti del sito musicale, infatti, hanno votato in favore dell’operazione di fusione durante un’assemblea straordinaria di pochi giorni fa.
Su circa 69 milioni di azioni in circolazione, più del 68 % hanno partecipato al voto, con il 99 % dei consensi all’operazione.

MP3.com, è bene rimarcarlo, era stato radiato dal Nasdaq martedì della settimana scorsa prima dell’apertura del mercato.
Nel periodo d’oro della new economy, il titolo era quotato a 63 dollari, contro i 5 dollari di adesso.

In un comunicato, Jean-Marie Messier, patron di Vivendi Universal ha dichiarato che l’acquisizione della società californiana costituisce “un passo importante” per la strategia di distribuzione della musica online e per “l’acquisizione di una tecnologia di punta”.
E non nasconde l’obiettivo del gruppo, cioè di diventare “il primo fornitore di musica online e di servizi legati”.

MP3.com porta in eredità circa 750 mila titoli musicali e una tecnologia che Edgar Bronfman, vicepresidente di Vivendi Universal definisce “concepita in modo molto congeniale per il consumatore”.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.