Risparmia 100€ con il codice BIGADATA100

Big Data Executive | Milano | sabato 30 novembre

Iscriviti
Home
UnitedLinux anticipa l’uscita di Linux versione beta

20 Settembre 2002

UnitedLinux anticipa l’uscita di Linux versione beta

di

UnitedLinux – l’iniziativa promossa da Conectiva, The SCO Group, SuSE Linux e Turbolinux – ha annunciato la nomina di una donna, Paula Hunter a general manager con effetto immediato. Il gruppo ha inoltre anticipato la disponibilità per lunedì 23 settembre della versione beta (la prima release pubblicamente visionabile) del nuovo sistema operativo Linux sviluppato dall’alleanza. Il codice sorgente del sistema potrà essere scaricato gratuitamente via Internet.

“La disponibilità di questa beta open dimostra il nostro comune impegno verso UnitedLinux quale sistema operativo per l’impresa globale del futuro”, ha dichiarato Paula Hunter. “Essendo stato sviluppato per unificare e non per frammentare l’offerta, UnitedLinux consentirà ai fornitori di supportare un’unica proposta Linux anziché più versioni differenti e all’intera industria legata a Linux di progredire più rapidamente”.

UnitedLinux è un sistema operativo standard indirizzato alle aziende ed è il risultato di un’iniziativa industriale mirata a razionalizzare e ottimizzare le molteplici attività di sviluppo e certificazione riunendole sotto un’unica e omogenea distribuzione di Linux, che può contare sulle risorse e le competenze tecnologiche di quattro tra i principali nomi dell’universo Linux.

Tra i primi compiti di Paula Hunter, quello di ampliare il numero dei partner dell’iniziativa UnitedLinux e di sviluppare un programma di formazione, certificazione e supporto. Coordinandosi con il Consiglio Direttivo di UnitedLinux, sovrintenderà inoltre all’attuazione della roadmap del sistema UnitedLinux, ovvero al suo percorso di sviluppo futuro. La Hunter sarà inoltre il rappresentante ufficiale di UnitedLinux presso l’industria e i pubblici di riferimento.

Prima di accettare l’incarico in UnitedLinux, Paula Hunter era Vice President Marketing di Xevo Corporation, un fornitore di software di infrastruttura. La Hunter è stata inoltre tra i fondatori e anche Chairman dell’ASP (Application Service Provider) Industry Consortium.

Indirizzato alle imprese globali, il sistema operativo UnitedLinux sarà conforme agli standard Linux esistenti – quali Linux Standard Base (LSB) e Li18nux (internazionalizzazione e localizzazione) – e disponibile in varie lingue, compreso l’italiano. Il sistema è supportato da importanti fornitori di software e hardware e veicolato sul mercato attraverso un canale composto da 16.000 rivenditori, con un team globale di supporto pre e post vendita.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla nostra newletter

Novità, promozioni e approfondimenti per imparare sempre qualcosa di nuovo

Gli argomenti che mi interessano:
Iscrivendomi dichiaro di aver preso visione dell’Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento Europeo EU 679/2016.